ALGERIA

Tour : "In Ezzane e il Tadrart meridionale"


Tipologia tour : spedizione in fuoristrada nel Sahara Algerino con i deserti In Ezzane e il Tadrart Meridionale
Durata : 10 giorni / 9 notti
Partenze individuali : tutti i sabati con voli Air Algerie da Roma Fiumicino.
Partenze di gruppo : vedi date a fondo pagina.
Stagionalità : da Ottobre a Aprile. Nel periodo che va da maggio a settembre le temperature sono troppo elevate per permettere la visita del deserto.

Codice : ALTC1001


Tour inconsueto, affascinante ed avventuroso, conduce il viaggiatore verso le propaggini meridionali del Tadrart Acacus, da Alidemma, tra corridoi di guglie che emergono dalla sabbia dorata agli imponenti torrioni del Mankhor, poi lungo l’antica strada carovaniera fino a In Ezzane, e poi ancora, un alternarsi di oued ed erg, grandi anfiteatri di dune gialle che appaiono all’improvviso fino a giungere alle terrazze fluviali della regione del Berjen. Paesaggi mozzafiato, ricchi di fauna e di siti con notevolissime pitture ed incisioni rupestri. Avventura in tenda e con veicoli fuoristrada.
Consigliato a chi vuole conoscere le testimonianze delle antiche civiltà, ma anche i grandi spazi del Sahara. Il viaggio prevede diversi giorni in tenda mobile e quindi un certo spirito di adattamento, ma regala emozioni impagabili.

1° giorno : Roma – – Algeri – - Djanet
Partenza da Roma per Algeri. Coincidenza per Djanet dove si arriva in tarda serata. Trasferimento in città e sistemazione in hotel. Pernottamento.

2° giorno : Djanet – Falesia del Tassili
Visita di Djanet, la “perla del Tassili”, una caratteristica oasi sahariana di montagna. La parte antica del villaggio, abbarbicata sulla montagna, è formata da abitazioni di fango e pietra; da qui si possono ammirare il grande palmeto e gli orti sottostanti. Visita del museo dove si trovano interessanti pezzi archeologici delle varie epoche preistoriche e oggetti della tradizione tuareg. Pranzo pic-nic. Partenza della spedizione nel pomeriggio, in direzione Alidemma dove si arriva in serata costeggiando la falesia del Tassili. Sosta e campo.

3° giorno : Alidemma
Visita della zona di Alidemma: distesa infinita di faraglioni rocciosi che emergono dalla sabbia dorata, un paesaggio incantato di rara emozione. Qui si possono fare passeggiate a piedi. Le guglie arenariche raffigurano strade di antiche città abbandonate, castelli imponenti e misteriosi, in un gioco di luci ed ombre che al tramonto trasportano il viaggiatore in un mondo magico. In tarda mattinata si parte per raggiungere la zona di Monkhor. Sosta e campo.

4° giorno : Alidemma - Mankhor
Si lascia Alidemma, attraversando l’ultimo tratto del Tassili e percorrendo uadi ricchi di vegetazione dove si possono incontrare cammelli al pascolo, gazzelle e mufloni. Si giunge nella zona di Mankhor. Si visita una bella grotta con dipinti del periodo pastorale (bubalus, figure di uomini dalla testa rotonda, maschere). Poi proseguendo il paesaggio si apre su una vista spettacolare a 360 gradi. Torrioni di rocce arenarie, uadi, distese all’infinito di sabbia e roccia. Sosta e campo presso Uan El Kheir.

5° giorno : Mankhor – In Ezzane
Si lascia la zona di Monkhor e si segue in parte un antica pista carovaniera che collegava Djanet alla Libia in direzione di In Ezzane percorrendo l’Oued Tin Afarfar. Si arriva a Khasar zona particolare con piccole torri dalle forme fantasiose. Pic-nic. Nel pomeriggio si prosegue per In Ezzane, giungendo all’oued In Ezzan. Sosta e campo tra le dune.

6° giorno : In Ezzane
Visita della zone di In Ezzane, ricchissima di importanti pitture rupestri del periodo delle teste rotonde e di graffiti del periodo pastorale e capellino. Particolarissima la grotta detta “dell’italiano” per gli originali dipinti che raffigurano villaggi, mufloni, struzzi, la barca “degli egizi”. Si percorrono grandi spazi e grandi canyon dalle pareti arenarie e si effettuano bellissime passeggiate. Sosta e campo nella zona.

7° giorno : Aman Samermin – Messak Melet - Berjen
Il tour prosegue verso la zona di Aman Samernin che significa “acqua fredda”, ricca di arte preistorica. Il paesaggio si snoda tra dune dorate e rocce. Si può ammirare un bellissima pittura dell’epoca pastorale della “vacca a spirali”. Un’attraversata avventurosa tra le dune ci conduce a Tibenkar dove lo sguardo si perde tra gli erg di dune fino al Messak Mellet. Proseguendo arriva alla zona di Tiknewen, le sorelle, due rilievi identici che spuntano in lontananza dalla sabbia. Poi attraversando vasti anfiteatri circondati da rocce appuntite si giunge al Berjen. Sosta e campo.

8° giorno : Uan Tabarakat - Oued Berjen - Essedelaghe
Nella zona del Berjen si visita Uan Tabarakat, con l’omonima guelfa, ricca di vegetazione e animali (cammelli, mufloni, gazzelle). Numerosi sono i siti di arte rupestre di varie epoche. Si continua a percorrere l’oued Berjen, a tratti molto verde. Dalle terrazze fluviali si ergono rocce piramidali e miriadi di torricini dalle forme bizzarre. A Essedelaghe si possono ammirare eleganti dipinti di figure umane e, successivamente la grotta delle “ranocchie”. Sosta e campo.

9° giorno : Uan Adauda – Terarat - Djanet
Si prosegue ancora lungo l’oued Berjen giungendo a Uan Adauda dove si possono ammirare importanti opere rupestri (pitture e graffiti). Alla fine dell’oued Berjen, sullo sfondo, in direzione nord, appare il Tassili. Si percorrono una serie di uadi, seguendo l’antica pista dei cammellieri, fino ad arrivare a Tin Amali. Nel tardo pomeriggio si giunge a Terarat dove, alla base di un faraglione roccioso si può ammirare una delle più belle incisioni rupestri del neolitico sahariano: "la vacca che piange", bassorilievo finemente lavorato. In tarda serata si giunge a Djanet. Cena e pernottamento all’hotel Zeribe.

10° giorno : Djanet – – Algeri – - Roma
Trasferimento per l’aeroporto Tiska di Djanet. Volo Djanet - Algeri. Coincidenza per Roma

 

Quota di partecipazione: 1.720 euro 1.580 euro 1.400 euro
Valida fino al 30 aprile 2010 2 persone 4 persone 6 persone

La quota include:
 
Volo di linea Air Algerie in partenza da Roma in classe economica (V/Y), tasse aeroportuali escluse
  Volo interni Algeri - Djanet
  15 Kg di franchigia bagaglio
  Assistenza aeroportuale (arrivo/partenza)
  Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
  Trasferimenti e spedizioni nel deserto
  Sistemazione in hotel o tenda in camera doppia come indicato
  Tutto il materiale da campo eccetto il sacco a pelo e il cuscino
  Pensione completa per tutto il tour tranne il primo e l’ultimo giorno (vedi dettaglio da programma)
  Visite ed escursioni come da programma
  Assistenza di personale qualificato parlante francese

La quota non include:
  Tasse aeroportuali voli internazionali (circa 75 euro, quota da riconfermare)
  Spese di ottenimento visto, modalità e costi da comunicare
  Mance
  Bevande
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include assicurazione annullamento (vedi condizioni e costi)
  Tutto quanto non specificato alla voce “la quota include”

Supplementi:
  Sistemazione camera singola, su richiesta
  Supplemento volo (in base alla disponibilità aerea al momento della prenotazione), da comunicare
  Volo di avvicinamento da altri aeroporti, a partire da 180 euro

 

Sistemazioni alberghiere

Cat.   Nome hotel                    Località       Notti

-*   Pensione locale     Djanet     2
-*   Tende ad Igloo     Deserto    7

 

Partenze 2009/2010

Ottobre      3, 24
Novembre   21
Dicembre    05, 26

Gennaio            2, 9, 30
Febbraio           20
Marzo               13, 27
Aprile               10
Settembre         25
Ottobre             30
Novembre         20
Dicembre          4, 25

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.