SIRIA e LIBANO

Tour: "Gran tour Siria e Libano"


Tipologia tour
: viaggio culturale ed archeologico tra Siria e Libano, un mosaico di civiltà.
Durata :  11 giorni / 10 notti

Partenze individuali
: il venerdì da Roma Fiumicino
Partenze di gruppo
: non effettuate

Stagionalità : il viaggio è effettuabile tutto l’anno. Le stagioni di primavera e autunno sono le più indicate in quanto presentano un clima più mite. In inverno le giornate sono fredde, talvolta può perfino nevicare. In estate si hanno giornate calde e notti fresche.

Codice : SCTC1105


Un tour combinato che porterà alla scoperta delle località storico archeologiche di Siria e Libano. Un tuffo nel passato attraverso le numerose testimonianze lasciate da Fenici, Omayyadi, Romani, Bizantini, Crociati. Numerose sono le perle di questo itinerario: la cittadella di Aleppo, la fortezza crociata del Krak dei Cavalieri, la città Romana di Palmira, l'imponente Baalbeck con le colonne romane più alte del Medioriente, l'antico sito fenicio Byblos e la splendida Damasco, città da mille e una notte.

1° giorno, venerdì : Italia - - Aleppo
Partenza dall'Italia con volo della Syrian Airlines. Assistenza in aeroporto per il disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno, sabato : Aleppo - San Simeone - Aleppo
Dopo la colazione mattinata dedicata alla visita della città: la Cittadella costruita dai Mamelucchi nel XIII secolo e il museo ricco di preziosi reperti. Nel pomeriggio è prevista l’escursione al Monastero di San Simeone (50 km), splendido esempio di architettura preromanica che sorge nel luogo in cui San Simeone lo stilita trascorse numerosi anni di preghiera e digiuno seduto su una colonna. In serata rientro ad Aleppo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno, domenica : Aleppo – Sergiopolis – Raqqa – Deir Ez-Zor
Partenza per Deir Ezzor; durante il percorso (320 km circa) sono previste le visite di Raqqa, città dal glorioso passato con le vecchie mura abbassidi, la Grande Moschea ed un piccolo museo che espone interessanti manufatti. Proseguimento per la visita dell’antica Sergiopolis, la città di San Sergio che qui venne martirizzato all’inizio del III secolo. La città è posizionata in mezzo al deserto ed è cinta da mura; dalla porta di ingresso inizia la via principale (cardo) che giunge alla Basilica Di San Sergio. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno, lunedì : Deir Ez-Zor – Mari – Dura Europos - Palmyra
Dopo la prima colazione, partenza per la regione dell’Eufrate, il cui colore particolarmente azzurro presenta un piacevole cambiamento nel paesaggio. Visita di Mari, l’odierna Tell Hariri, importante città mesopotamica risalente a 5000 anni fa. Gli scavi degli anni 30 hanno portato alla luce due palazzi, cinque templi e i resti di una ziggurat. Si prosegue con la visita di Dura Europos fondata dai Seleucidi intorno al 280 a.C., successivamente conquistata dai parti fino ad essere integrata ai romani nel proprio sistema difensivo intorno al 165 d.C. Si prosegue poi fino all’oasi di Palmyra, la semitica Tadmor situata a 160 Km. dal fiume Oronte e a 225 Km. dal fiume Eufrate. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno, martedì : Palmyra
Giornata dedicata alla visita di Palmyra, la semitica Tadmor situata a 160 Km. dal fiume Oronte e a 225 Km. dal fiume Eufrate. Visita all’imponente tempio di Bel situato in un ampio cortile originariamente circondato da mura, alla via colonnata che era l’arteria principale della città nella quale è stato ricostruito il Tetrapylon. Sul lato meridionale della strada troverete il teatro che ha subito molti restauri e dal cui lato posteriore si apre una via che conduce all’agorà, utilizzata come luogo per i dibattiti e per i mercati. Proseguimento per la visita della “Valle delle Tombe” dove sono presenti numerosi sepolcri; le due Torri meglio conservate sono quelle note come le torri di Yemliko. Cena e pernottamento.

6° giorno, mercoledì : Palmyra – Homs – Crac dei Cavalieri - Maaloula - Damasco
Dopo la prima colazione, partenza per Damasco (220 km circa). Durante il percorso sono previste due soste: a Homs per visitare il Mausoleo di Khalid ibn al-Walid del Crac dei Cavalieri. Questa fortezza crociata è ben conservata tanto da essere una delle principali attrattive del paese; i crociati si impossessarono del sito nel 1099 e nell’arco di un secolo e mezzo edificarono la loro base sui resti di una piccola fortezza curda. Ai tempi del suo massimo splendore il Crac poteva ospitare una guarnigione di 4000 soldati. Proseguimento per Maaloula, un villaggio di antica tradizione cristiana dove si parla ancora l’aramaico e dove si visita il monastero di San Sergio. Arrivo a Damasco in serata e sistemazione in hotel.

7° giorno, giovedì : Damasco
Dopo la prima colazione intera giornata dedicata alla visita della capitale che rivendica il titolo di centro abitato più antico del mondo. Visita al Museo Nazionale, all’interno del quale si trovano numerose collezioni e la interessante sinagoga trasportata da Dura Europos e qui ricostruita. La giornata proseguirà con la visita della grande moschea Omayyade nel cuore della città vecchia, nella cui sala di preghiera è collocato il mausoleo di San Giovanni Battista. Visita del Palazzo Azem, esempio di architettura ottomana in arenaria e basalto nero con il Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari. Visita al vicino Mausoleo di Saladino e al quartiere cristiano della capitale legato alla storia di San Paolo e per terminare sosta alla cappella di S. Anania, primo discepolo di Gesù e fautore della conversione di San Paolo. Cena e pernottamento.

8° giorno, venerdì : Damasco – Baalbeck – Ksara - Beirut
Dopo la prima colazione, partenza verso il Libano, passaggio della frontiera e visita di Baalbek, sito romano più imponente del Libano. Originariamente dedicata al dio Baal (adorato dai Fenici), da cui prese il nome, in seguito fu chiamata Heliopolis (Città del Sole) dai Greci; più tardi i Romani ne fecero un centro di culto del dio Giove. Visiteremo l'acropoli, una delle più grandi del mondo. Il complesso è lungo circa 300 m e ha due templi con portici, due cortili e un recinto sacro costruito durante il periodo di dominazione araba. Il Tempio di Giove, completato intorno al 60 d.C., è situato su un alto basamento in cima a una scalinata monumentale; rimangono solo sei delle colossali colonne (22 m), che danno comunque un'idea della dimensione grandiosa dell'edificio originale. Visita al Tempio di Bacco, costruito intorno al 150 d.C., è abbastanza ben conservato. All'esterno dell'area principale appare il minuscolo e delizioso Tempio di Venere, un meraviglioso edificio circolare con colonne scanalate. Proseguimento per Ksara, dove si visita il vigneto ed è anche possibile gustarne l’ottimo vino. Arrivo a Beirut, sistemazione in hotel.

9° giorno, sabato : Beirut – Jounieh – Harissa - Byblos - Beirut
In mattinata si visita Beirut, vivace capitale del Libano. Si prosegue per Jounieh e per Harissa per visitare la Nostra Signora del Libano. Proseguimento verso Byblos, località situata sulla costa a nord di Beirut.,considerata la città più antica al mondo ad essere abitata ininterrottamente. La sua nascita risale infatti a 7000 anni fa, durante il periodo Neolitico. Nel terzo millennio a.C. divenne il più importante porto commerciale della zona, da dove partivano carichi di legno di cedro e olio destinati all'Egitto. È stato il principale centro fenicio fino al X secolo a.C.: qui si sviluppò l'alfabeto lineare, precursore dei moderni alfabeti. Invasa dai Persiani, da Alessandro Magno, dai Romani, dai Bizantini e dagli Arabi, Byblos cadde nell'oblio dopo essere stata presa e poi abbandonata dai crociati. Visita ai siti archeologici, ai vecchi quartieri ed al porto. Nel tardo pomeriggio rientro a Beirut. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

10° giorno, domenica : Beirut – Hama – Apamea – Ebla - Aleppo
In mattinata partenza per Aleppo (300 km). Lungo il percorso visita al. Proseguimento per la visita di Hama, famosa per le sue “norie” ovvero le gigantesche ruote che ancora sollevano le acque del fiume Oronte, ed Apamea, la città delle mille colonne che fu ricostruita nel 300 a.C. dal re seleucide "Seleuco I Nicatore" su antichi insediamenti e che conobbe il periodo di massimo splendore sotto il dominio dell'Impero Romano. Visita del sito archeologico di Ebla: le 15.000 tavolette in caratteri cuneiformi hanno fornito un’enorme quantità di informazioni sull’economia delle città stato dell’epoca. Arrivo ad Aleppo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

11° giorno, lunedì : Aleppo – - Italia
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di linea. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

 

 QUESTO ITINERARIO FA PARTE DEL VECCHIO CATALOGO DI NBTS VIAGGI

 I prezzi aggiornati sono visibili al nuovo sito ---> clicca qui

 

La quota include:
  Volo di linea Syrian Arab Airlines in partenza da Roma FCO classe V, tasse aeroportuali escluse
  Assistenza in aeroporto (arrivo / partenza)
  Trasferimenti aeroporto / hotel / aeroporto
  Sistemazione negli hotels indicati
  Trattamento di mezza pensione con colazione e cena in ristoranti locali
  Trasferimenti in auto/minibus privato con A/C durante il tour
  Assistenza di autista professionista parlante inglese
  Guida professionista parlante italiano (minimo 6 partecipanti)
  Ingressi ai siti e ai musei menzionati nel programma
  Facchinaggio negli hotel

La quota non include:
  Tasse aeroportuali voli internazionali, circa 55 euro (quota da confermare all'emissione del biglietto)
  Tasse in uscita dalla Siria aeroporto, 1500 Sirian Pound (22 euro circa), da pagare in loco
  Tasse in uscita dalla Siria frontiera libanese, 500 Sirian Pound (8 euro circa), da pagare in loco
  Visto d’ingresso in Libano, 17 USD, da pagare in loco
  Donazioni nei siti religiosi
  Mance per guida ed autista
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include assicurazione annullamento

  Quanto non indicato alla voce “la quota include”

Supplementi:
  Supplemento camera singola, 395 euro
  Pensione completa con pranzi in ristoranti locali, su richiesta
  Supplemento guida parlante italiano (2 o 4 persone), su richiesta
  Supplemento hotel 5*, su richiesta
  Volo di avvicinamento da altri aeroporti, a partire da 130 euro
  Supplemento altre classi di prenotazioni volo, da comunicare in base alla disponibilità aerea

 

Hotel previsti o similari:

-* Cat Boutique    Dar Zamaria            Aleppo          3 notti
4*                      Badiat Cham            Deir ez-zor   1 notte
5*                      Dedeman                Palmira         2 notti
-* Cat Boutique    Shahbandar Palace   Damasco      2 notti
4*                      Cavalier                  Beirut          2 notti

 

Voli : La tariffa pubblicata può variare a seconda della classe di prenotazione dei voli di linea Syrian Arab Airlines. Vengono usati voli di linea della compagnia aerea Syrian Arab Airlines. Nel periodi di alta stagione e nei mesi di maggior affluenza turistica la compagnia aerea non garantisce le disponibilità e la stabilità delle tariffe aeree. Il supplemento volo alta stagione sarà applicato in base alla classe di prenotazione disponibile al momento della richiesta.

Documenti e visto : Passaporto con almeno 6 mesi di validità dalla data di arrivo e almeno 1 pagina vuota. Il visto turistico viene rilasciato all’arrivo in aeroporto a Beirut. Sul passaporto non deve comparire il timbro di Israele.

Clima : clima di tipo mediterraneo, mite quasi tutto l'anno con estati calde e secche e inverni miti ma piovosi (temperatura media 15°C). In estate sulla costa il clima è umido con una temperatura media di 30°C e lievi escursioni termiche durante la notte. Durante il periodo invernale nelle zone montane le precipitazioni possono presentarsi a carattere nevoso.

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.