LIBIA

Tour : "Erg Ubari, Murzuq e Waw an Namus"


Tipologia tour
: viaggio nel deserto libico alla scoperta dei luoghi più inesplorati del paese.
Durata : 12
giorni / 11 notti
Partenze individuali : tutti i giorni con voli Afriqiyah Airways da Roma Fiumicino, il martedì da Milano Malpensa con Libyan Arab Airlines.
Partenze di gruppo
: vedi date a fondo pagina.
Periodo consigliato : da ottobre ad aprile. Nel periodo che va da maggio a settembre le temperature sono troppo elevate per permettere la visita del deserto.
Codice : LYTC1203


Viaggio alla scoperta di due luoghi simbolo del deserto: il vulcano Waw an Namus, cratere in mezzo al nulla circondato da un lago salato dalle acque di giada e l'Erg Murzuq attraverso uno dei deserti meno frequentati di questo immenso paese, una vera immersione nel "Sahara el Kebir". Un viaggio consigliato a
chi ha una forte motivazione alla conoscenza dei grandi spazi del Sahara, il viaggio prevede diverse notti in tenda mobile e quindi richiede un certo spirito di adattamento.

1° giorno : Italia – - Tripoli – - Sebha
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo a Tripoli, assistenza e breve visita della città.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l'imbarco sul volo interno in partenza per Sebha. Arrivo a Sebha, trasferimento in hotel e pernottamento.


* La cena potrà venire consumata in aereo o a Tripoli a seconda dell'operativo dei voli.

2° giorno : Sebha – Tmissa – Montagne di Benganima
Da Sebha partenza in fuoristrada, attraversando la pianura di Murzuq fino ad arrivare al piccolo villaggio di Tmissa. Picnic lungo la strada e, dopo gli ultimi rifornimenti si prosegue in direzione est, verso Waw Al Kebir, attraversando una vasta zona sabbiosa compatta (teneré) con orientamenti dilatati a 360°. Campo tra le montagne di Benganima. Campi mobili, pensione completa.

3°-4° giorno : Montagne di Benganima – Waw Al Kebir – Waw Al Namus
Il percorso si snoda in un ambiente contraddistinto da rilievi sparsi di arenaria, corsi di fiumi fossili con rade acacie, piccole creste rocciose insabbiate ed erosioni emergenti da zone sabbiose piatte. Appaiono formazioni rocciose biancastre lavorate dall’erosione, in forme strane in cui è piacevole aggirarsi a piedi: il djebel Uaddan. Una deviazione ci porta all’interno di un uadi sulle cui rive si possono notare stratificazioni fossili, a terra conchiglie tortili di varie dimensioni, sullo sfondo la catena seghettata della dorsale vulcanica che collega il golfo di Sirte con il Tibesti. Il terreno misto di sabbia e roccia ci conduce verso il grande cratere nero di Waw An Namus, imponente con i suoi 11 km di circonferenza, un gioiello proprio nel cuore del Sahara. Giunti sul bordo del cratere si dispiega una vista di rara bellezza: in fondo al grande imbuto, tre laghetti perenni dalle acque blu-verde e rossastre circondati da palme e canneti, chiazze biancastre salate, un tappeto di ceneri grigie e lapilli neri, un cono vulcanico centrale smozzicato e frastagliato. Un luogo mitico per i cammellieri che nel passato transitavano sulla piste del Fezzan verso Kufra grazie alle pozze di acqua dolce che circondano i laghi salati e quindi permettevano il rifornimento idrico; sogno per i geologi che dopo la scoperta di Desio si sono interessati a questo fenomeno; meta ambita dai viaggiatori che possono vedere con i loro occhi questo luogo unico…. Scendendo a piedi il silenzio diventa quasi irreale, la natura avviluppa e prende il sopravvento…. Emozioni che solo il Sahara può offrire a chi voglia farsi prendere dall’incantesimo. Nel tardo pomeriggio del quarto giorno, partenza in direzione di Zueila, campo fra le dune. Pranzi a picnic durante il tragitto, cene e pernottamenti in campo mobile. Pensione completa.

5° giorno : Zueila - Murzuq
Proseguendo in direzione ovest ci dirigiamo verso Zweila, che in passato fu sede dei sultani del Fezzan, come testimonia anche il suo antico nome, Balad Ash-Shareef (Città dei Capi), e punto d’incontro per le carovane, anche se nei commerci rimase sempre di secondaria importanza rispetto a Murzuq. Nelle vicinanze di Zweila si trovano le “As-Sahaba”, sette tombe di personaggi contemporanei di Maometto (per alcuni si tratta di suoi compagni), morti nel VII secolo d.C.. Si continua poi fino ad arrivare alla città di Murzuq. Situata a 170 km a sud di Sebha, Murzuq era in passato una delle grandi città del Sahara ed era ritenuta una delle località più pericolose del Sahara, ma nonostante questo fu la capitale della potente tribù di Awlad Suleiman, che detenne il potere per quasi quattro secoli, fino all’Ottocento. Pranzo a picnic, cena e pernottamento in campo mobile. Pensione completa.

6°-7°-8° giorno : Traversata del Murzuq
Ci si addentra nel deserto del Murzuq con i suoi 500 chilometri di sole, dune modellate dall’azione del vento che soffia da nord est a sud ovest. Il percorso piuttosto impegnativo per il continuo susseguirsi di dune, richiede un certo spirito di adattamento e di collaborazione tra i partecipanti ripagato dai paesaggi mozzafiato. Ogni sera al calar del sole ci si accampa tra le dune ad ammirare il tramonto… e dopo cena intorno al fuoco, si ascoltano le storie dei tuareg e si beve il thé. Pranzi a picnic, cene e pernottamenti in campo mobile. Pensione completa.

9°-10° giorno : Messak – Mathandush – Erg Ubari
Proseguimento in direzione del Messak Settafet (Altopiano Nero). Su questo altopiano lungo i meandri dei fiumi fossili che lo tagliano da ovest a est, sono state trovate migliaia di incisioni, testimonianza di un lungo periodo di frequentazione di antiche popolazioni. Ecco Mathendush, un bestiario in cui sfilano giraffe, un coccodrillo che porta il suo piccolo verso l’acqua, un leone accovacciato, alcuni uomini mascherati che tornano vittoriosi da una caccia al rinoceronte. A pochi chilometri c’è In Galghien, dove, in alto sull’uadi, si staglia un enorme elefante di rara bellezza. Proseguendo a nord di Germa si sviluppa l’erg di Ubari: un mare di dune con corridoi, creste affilate, improvvisi zigzag. Questa è la Ramla di Dauada, dove si allestirà il campo. Pranzi a picnic, cene e pernottamenti al campo. Pensione completa.

11° giorno : Erg di Ubari e laghi dei Dauada - Sebha - - Tripoli
Nel deserto possono accadere dei miracoli che non sono miraggi. Nella ramla dei Dauada, estrema propaggine dell’erg di Ubari, appaiono dietro le dune, alle spalle di improvvisi filari di palme, dei laghi. Ventuno laghi punteggiano, a sorpresa, le grandi dune di sabbia rossastra dell’erg. Fino a pochi anni fa erano abitati dai Dauada, popolazione paleonegritica che per secoli visse riparata in questo ambiente, nutrendosi di datteri e di piccole larve che si riproducono sulla superficie delle acque. Il lago di Gabr’aun è quello più grande, quello di Mandara è una crosta salata, il lago di Umm-el-ma (la madre delle acque) è il più piccolo e suggestivo. Nel tardo pomeriggio proseguimento verso Sebha, cena e trasferimento in aeroporto dove ci si imbarcherà sul volo per Tripoli. Sistemazione in hotel e pernottamento. Pensione completa.

12° giorno : Tripoli - - Roma
Colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo di linea per Roma.

 

Quota di partecipazione: 2.195 euro 1.853 euro
Valida fino al 31 maggio 2010 2 persone 4 o più persone

La quota include:
  Volo di linea Afriqiyah Airways in partenza da Roma in classe economica (N), tasse aeroportuali escluse
  Voli interni Tripoli - Sebha - Tripoli
  15 Kg di franchigia bagaglio
  Assistenza aeroportuale (arrivo/partenza)
  Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
  Trasferimenti e spedizioni nel deserto
  Sistemazione in hotel o tenda in camera doppia come indicato
  Tutto il materiale da campo eccetto il sacco a pelo e il cuscino
  Pensione completa per tutto il tour tranne il primo e l’ultimo giorno (vedi dettaglio da programma)
  Visite ed escursioni come da programma con guida parlante italiano
  A Tripoli: tour leader libico parlante italiano
  Nel deserto: capo spedizione tuareg parlante italiano e autisti locali

La quota non include:
  Tasse aeroportuali voli internazionali (circa 65 euro, quota da riconfermare)
  Spese di ottenimento visto, modalità e costi da comunicare
  Ingresso ai siti archeologici e permessi fotografici, 4/5 euro per sito (da pagare in loco)
  Mance
  Bevande
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include assicurazione annullamento
(vedi condizioni e costi)

  Quanto non indicato alla voce “la quota include”

Supplementi:
  Supplemento camera singola, su richiesta
  Supplemento alta stagione, da comunicare
  Partenze da altre città con volo AirOne 180 euro, escluse tasse aeroportuali

 

Hotel previsti o similari:

3*  
Hotel Fezzan          Sebha           1 notte
-*  
Tende ad igloo        Deserto         9 notti
3*   Al Deyafa              Tripoli            1 notte

 

Partenze 2009
Settembre     21
Ottobre        12, 26
Novembre     16, 30
Dicembre      07, 21, 28

Partenze 2010
Gennaio        26
Febbraio       16
Marzo           09, 30
Aprile            06, 20, 27

 

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.