MALI

Informazioni generali di viaggio


Capitale:
Bamako.

Clima: Le piogge si concentrano tra maggio e settembre. La stagione secca invece va da novembre a marzo. Sempre a marzo inizia il periodo caldo che arriva sino a maggio, quando le temperature spesso superano i 40°C. Il periodo migliore per visitare il paese è quello compreso tra ottobre e febbraio. L’harmattan (un vento caldo, arido e polveroso proveniente dal Sahara) soffia da dicembre a febbraio, non costituisce un problema grave ma riduce la visibilità. Nel nord del paese, verso il Sahara la stagione delle piogge praticamente non esiste.

Passaporto e visto: E’ necessario il passaporto in corso di validità (6 mesi) . Per i turisti il visto è da richiedersi in Italia prima della partenza.

Valuta: La valuta ufficiale è il franco CFA. Attualmente 1 € equivale a 655 CFA circa.

Tasse di imbarco: All’aeroporto di Bamako verrà richiesta in partenza una tassa di imbarco pari a 10000 CFA. Sulle tratte interne è di 2750 CFA, cifra soggetta a rettifiche.

Lingua: La lingua ufficiale è il francese, il bambara è l’idioma più diffuso.

Fuso orario: Rispetto l’ora solare in Italia è di meno 1 ora, mentre rispetto l’ora legale è di meno 2 ore.

Elettricità: Nella capitale e nelle grandi città è di solito di 220 volt ma soggetta a frequenti sbalzi. E’ bene portarsi in viaggio una torcia.

Abbigliamento: È consigliato un abbigliamento comodo con capi in tele e cotone, un indumento di lana per la sera. Scarpe comode soprattutto se il tour prevede un po’di trekking sulla falesia dei Dogon, consigliamo occhiali da sole e crema protettiva. E’ bene esser muniti di un sacco lenzuolo e un sacco a pelo per la stagione fredda.

Norme sanitarie: E’ obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla (durata 10 anni). Vi consigliamo di recarvi all’ufficio di igiene presso le vaccinazioni internazionali e farsi consigliare la giusta profilassi antimalarica. Consigliamo inoltre l’antitifica. E’ fondamentale seguire la giusta profilassi comportamentale.

Mance: E’ buona consuetudine riconoscere la mancia al termine di ogni servizio negli hotels, ristoranti, agli autisti e alle guide.

Acquisti: Oggetti di artigianato locale, soprattutto maschere e oggetti scolpiti in legno. Famosi i gioielli e i tessuti per la finezza della loro lavorazione. Oggetti di metallo e di rame soprattutto a Timbuctu. Nella città di Mopti potete trovare tutti gli articoli del tipico artigianato maliano. Inoltre segnaliamo il Djambé, un tipico tamburo costituito da un unico pezzo di tek e da una pelle di capra.

Telefono: Per chiamare il Mali comporre il prefisso internazionale 00223 seguito dal numero desiderato. Tutti i numeri di 6 cifre vanno preceduti dal 2.
Per chiamare l’Italia dal Mali comporre il prefisso internazionale 0039, l’indicativo urbano comprensivo dello zero seguito dal numero desiderato.

Viaggiare sicuri: Consigliamo in ogni caso di fare riferimento al sito "Viaggiare Sicuri" del Ministero degli Affari esteri

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.