SIRIA

Archeologia

Tombe nascoste dell'Antica Siria
scoperte da una missione della Johns Hopkins University di Baltimora


Redazione Archaeogate, 24-05-2007

L'attestazione di sacrifici animali e forse anche umani suggerisce che le tombe di Umm el-Marra fossero quelle dei re dell'Età del Bronzo; questa è la conclusione a cui è pervenuto Glenn M. Schwartz, Professore alla Johns Hopkins University di Baltimora (Stati Uniti).
Le strutture che si sono sovrapposte sul tell (collina artificiale) di Umm el-Marra appartengono a una città fondata intorno al 2800 a.C.; la campagna di scavo di questa stagione si è concentrata sulla cosiddetta "acropoli", circondata da mura in mattoni crudi, risalente al 1800 a.C. Le tombe sono state ritrovate sotto il livello di calpestio di alcune abitazioni; molte di esse contenevano ossa umane ed animali, amuleti, ceramica ed oggetti in metallo.

Leggi il resoconto completo della campagna di scavo : clicca qui

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.