YEMEN

Tour : "Le Cattedrali del deserto"


Tipologia tour : tour culturale di interesse storico archeologico con visita di Sana'a, della regione montagnosa dello Yemen del Nord con i tipici villaggi arroccati sulle montagne, e la regione dell' Hadramout con Shibam, conosciuta come la "Manhattan del deserto".
Durata
: 12 giorni / 10 notti
Partenze individuali
: su richiesta.
Partenze di gruppo
: ogni martedì.
Periodo consigliato : tutto l'anno.

Codice : YETC1201


Tour di 12 giorni che porta alla scoperta di Sana’a a, la “Venezia dell’Arabia Felix” con le sue stupende costruzioni in pietra e fango e con il suo coloratissimo souk,
della regione montagnosa dello Yemen del Nord con i tipici villaggi arroccati sulle montagne e della regione dell' Hadramout con la città di Shibam, conosciuta anche come la “Manhattan del deserto”, dove è possibile ammirare i famosi grattacieli di fango che sorgono nel deserto.

1° giorno : Italia – - Sana’a
Partenza con volo di linea Yemen Airways per
Sana’a. Arrivo, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere,  cena e pernottamento.

2º giorno : Sana’a
Pensione completa. visita alla splendida capitale dello Yemen, che conserva l'aspetto di un borgo medioevale con le mura di fango, che racchiudono le stupende costruzioni in pietra e mattoni decorate da arabeschi e stucchi bianchi. Le caratteristiche finestre sormontate da lunette con vetri colorati o di prezioso alabastro, donano un aspetto fiabesco a tutto l’insieme. La vecchia città, con il colorato souk ricco di mille mercanzie e il brulicare di gente dal tipico abbigliamento, crea con le fantastiche costruzioni un insieme di perfetta armonia tra l’uomo e l’ambiente. Cena e pernottamento in hotel.

3º giorno : Sana’a - Manaka - Hajjara - Hodeida (km 286)
Pensione completa. Partenza per Hodeida lungo una strada che si snoda tra stupendi panorami e villaggi con splendide case. Sosta e visita di Manaka e Hajjara, tipici villaggi in pietra a secco. Hajjara, si raggiunge attraverso una strada sterrata che parte da Manaka, ed è considerato uno dei villaggi più belli e caratteristici sia per la sua posizione, e sia per le alte case a torre che dominano una bellissima vallata. Pranzo in fonduk, caratteristico albergo yemenita. Visita di Manaka, cittadina che nel XVII sec. fu un centro molto importante per il commercio del caffè, che ancora si produce in questa vallata, e che veniva esportato in occidente attraverso il porto di Moka. Proseguimento per Hoteip, cittadina posta tra bellissimi paesaggi e villaggi fortificati, dove c'è la tomba di un Saggio venerato dai musulmani indiani. Proseguimento per Hodeida, il più importante porto yemenita. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4º giorno : Hodeida - Beit Al Fagih - Zabid - Taiz (km 300)
Pensione completa. In mattinata visita al coloratissimo mercato del pesce di Hodeida, dove le tipiche barche colorate scaricano grandi quantità di pesce del Mar Rosso, tra un vociare continuo di pescatori e mercanti. Partenza e sosta a
Beit Al Fagih, dalla tipica architettura della zona del Tihama, ed a Zabid, la città santa, con importanti scuole coraniche, molte moschee e le case arricchite di stucchi e merletti bianchi. In questa città, Pier Paolo Pasolini girò molte scene del famoso film “Il fiore delle Mille e una notte”. Sosta sul Mar Rosso per il pranzo e proseguimento per Taiz, importante città commerciale, punto strategico tra il Mar Rosso, le montagne ed il porto di Aden. Arrivo, sistemazione in hotel. Visita del souk, pieno di articoli tipici del paese, argento, ambra, corallo, cesti in paglia e spezie profumate. Cena e pernottamento in hotel.

5º giorno : Taiz - Jibla - Ibb - Sana'a (km 290)
Pensione completa. In mattinata visita alla Moschea di Al Asharafya, caratterizzata da due minareti e arricchita di stucchi bianchi e dorati. Partenza per le montagne con sosta a Jibla e Ibb. Jibla, incastonata tra le montagne, è l’antica residenza della Regina Arwa. La cittadina è caratterizzata da bellissime moschee e minareti di cotto colorato. Poco distante, Ibb è posta su due fertili colline. Interessante l’interno della cittadina con caratteristiche case in pietra. Proseguimento per Sana'a superando passi montani che si alzano fino a 3000 metri, da dove si possono ammirare ampie e splendide vallate punteggiate da numerosi villaggi fiabeschi. Soste lungo il percorso. Arrivo a SANA'A sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6º giorno : Sana'a - Kowakaban - Bakur - Zakaten - Hababa - Thula - Sana'a (km 160)
Pensione completa. Partenza verso Kowakaban attraverso una spettacolare strada si arriva a
Kowakaban, città fortezza che domina Shibam e le montagne circostanti. Proseguimento per villaggi disseminati tra verdi vallate ed arroccati su rupi altissime. Lungo la strada si arriva a Bakur Qesebeten, Zakaten e Hababa la città dove le alte case in pietra attorniano e si rispecchiano in una grandiosa cisterna per l'acqua. Pranzo picnic durante il percorso o a Thula. Si raggiunge per Thula, città di origine preislamica. Notevoli esempi di architettura in pietra sono le case-torri con le finestre in alabastro, gli acquedotti ben conservati e le splendide cisterne per l'acqua scavate nella roccia. Rientro a Sana'a nel tardo pomeriggio, arrivo cena e pernottamento.

7° giorno : Sana'a - - Seyun
Pensione completa. Visita al Museo Archeologico ed Etnografico, alla vecchia città, tempo per rivedere e scoprire gli angoli più magici della città con il souk e attraverso le diverse porte e le spettacolari architetture dei palazzi e al grandissimo souk all'aperto. Molto interessante la visita al souk, un dedalo di viuzze suddivise per prodotti e mestieri, dove artigiani svolgono la loro professione con abilità. Pranzo in ristorante nella città vecchia. Trasferimento in aeroporto per la partenza per Seyun. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

8º giorno : Seyun - Shibam Hadramout - Tarim - Inat - Seyun (km 140)
Pensione completa. Tra paesaggi di oasi, di donne dagli alti cappelli a punta che coltivano i campi, si visita la tomba di Bin Isa, si prosegue per la città santa di Tarim caratterizzata dalla grande moschea bianca dall'altissimo minareto quadrato, e da grandi e splendidi palazzi con influenze architettoniche orientali. Proseguimento per Inat attraverso oasi, forni per la calce, orti coltivati, castelli di fango, interessante cittadina con belle case e cimiteri con Marabut. Rientro a Seyun. Visita di Seyun è una delle città più importanti dell'Hadramout, immersa in una grande oasi, si dice che ci sia 1 milione di palme, è l'ultima città del sud. L'Hadramout in questo punto è largo centinaia di metri, ma il contrasto tra il colore della terra, la montagna, il cielo blu, e il verde delle palme lascia stupiti. In quasi tutte le città del sud, i colori maggiormente usati e, che ritroviamo sulle case o sulle cupole delle Moschee, sono i colori naturali del paesaggio, il verde, il blu e la terra. Uno splendido e unico esempio di architettura in fango, rivestito di intonaco bianco, è il grande Palazzo del Sultano, attualmente accoglie 2 musei, uno etnografico, interessante poter osservare i costumi, gioielli, armi, attrezzi che ancora attualmente vedremo usare, l'altro Museo archeologico, con dei pezzi importanti trovati a circa 100 Km da Seyun da missioni russe e yemenite. Interessanti i cimiteri, che a differenza di quelli arabi dove troviamo un insieme di pietre, questi hanno al loro interno piccoli mausolei, e tombe simili alle nostre. Cena e pernottamento.

9º giorno : Seyun - Al Hajjarin - Wadi Doan - Mukalla (km 420)
Pensione completa. In mattinata partenza per Mukalla sul Mar Arabico. Sosta a Al Hajjarin, una città di fango posta su due colline in pieno deserto, definita "la piccola Shibam" per le sue case a torre che s’ innalzano verso un cielo blu cobalto. Proseguimento lungo il Wadi Doan, su una pista che corre sul letto del Wadi, tra oasi di palme di datteri, aspre montagne, incredibili paesaggi dove la natura crea infiniti quadri naturali, tra canyon, villaggi immersi nel verde con le case ricoperte da un sottile intonaco bianco pitturate con dolci colori e disegni naif. Si attraverseranno i villaggi di Sif, Beda’a, Rashid. Lo spettacolo prosegue per molti chilometri fino a Arhab. Proseguimento per Mukalla. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

10º giorno : Mukalla - Bir Ali - Mukalla (km 260)
Pensione completa. In mattinata partenza in Toyota per la splendida spiaggia di Bir Alì affacciata sull' Oceano Indiano, il primo porto nello Yemen costruito nel 1000 a.C. dove venivano sbarcate le spezie dall' India e punto di partenza per le carovane verso la Palestina. Pranzo pic-nic sulla spiaggia e intera giornata di relax al mare. Rientro in serata a Mukalla. Cena e pernottamento.

11º giorno : Mukalla - - Sana'a - - Partenza (km 40)
Pensione completa. Trasferimento in aeroporto e partenza per Sana'a. Arrivo e partenza verso Al Rhoda, dove si potranno ammirare interessanti edifici costruiti in mattoni ed argilla, inseriti in un bellissimo panorama. Bella la moschea e le cupole dei bagni costruiti dai turchi. Rientro a Sana'a nel pomeriggio arrivo e tempo a disposizione per il souk per gli ultimi acquisti. Cena in hotel, Dopo cena trasferimento all' aeroporto e partenza con volo di linea per Roma. Pernottamento a bordo.

12º giorno : Italia
Arrivo in prima mattinata a Roma. Eventuale proseguimento per altre città.

 

 QUESTO ITINERARIO FA PARTE DEL VECCHIO CATALOGO DI NBTS VIAGGI

 I prezzi aggiornati sono visibili al nuovo sito ---> clicca qui

 

La quota include:
  Volo di linea Yemenia in partenza da Roma, tasse aeroportuali escluse
  Volo interno Sana'a/Seyun e Mukalla/Sana’a, tasse aeroportuali escluse
  Franchigia bagaglio 20 kg.
  Trasferimenti da/per gli aeroporti
  Sistemazione in negli hotel indicati, in camera doppia
  Trattamento di pensione completa
  Acqua durante le escursioni e durante i pasti
  Stanze a disposizione fino al trasferimento in aeroporto l’ 11° giorno
  Trasferimenti in Toyota Land Cruiser durante il tour (4 persone)
  Guida parlante italiano durante il tour
  Ingressi ai siti menzionati nel programma
  Tasse e percentuali di servizio

La quota non include:
  Visto d'ingresso, 50 euro circa (si ottiene in loco all'aeroporto di Sana'a)
  Tasse aeroportuali, 195 euro circa (quota da confermare all'emissione del biglietto)
  Mance per guida e autista
  Mance per facchinaggio

  Bevande
 
Extra personali
  Quota gestione pratica, include assicurazione annullamento

  Quanto non previsto alla voce “la quota include”

Supplementi:
 
Supplemento volo alta stagione, eventuali date da comunicare
  Sistemazione in camera singola, 335 euro
  Supplemento hotel 5* a Sana'a, su richiesta
  Cenone di Capodanno obbligatorio, da comunicare

  Partenza da altri aeroporti, 160 euro
circa (quota da confermare all'emissione del biglietto)

 

Hotel previsti o similari

4*       Burj Al Salam              Sana'a                4 notti
3*       Taj Awsan                 Hodeida            1 notte
4*       Taj Shamsan              Taiz                 1 notte
4*       Samah                      Seyun               2 notti
4*       Hadramout                 Mukalla             2 notti

 

Note operative :

  L'itinerario indicato può subire variazioni di percorso dovute allo stato di sicurezza dei vari siti da visitare. Tali variazioni sono effettuate direttamente dal governo yemenita in accordo con il nostro personale locale. Eventuali modifiche non comportano riduzioni di costo.

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.