TIBET dalla Cina

Tour : "Lhasa e Pechino, le città proibite"


Tipologia tour : viaggio culturale effettuato in jeep per la visita delle principali località del Tibet con partenza da Pechino.
Durata
: 15 giorni / 13 notti
Altezza massima raggiunta
: 5015 m. (Karo La)
Partenza individuali
: a date libere.
Partenze di gruppo
: non effettuate.
Periodo consigliato
: il viaggio è effettuabile tutto l’anno. Il periodo migliore va da ottobre a maggio. Da dicembre a metà febbraio le notti in Tibet sono molto fredde. Da luglio a settembre il clima è soggetto a precipitazioni monsoniche in Cina.

Codice : CITB1506


Dalla Città Proibita della Cina Imperiale a quella situata tra le spettacolari cime dell’Himalaya. Un tour consigliato a chi vuole scoprire la culla della cultura tibetana, visitando allo stesso tempo, in un contrasto spettacolare, la millenaria capitale della Cina. In volo si arriverà sull’altipiano tibetano, per visitare i monasteri buddhisti, che hanno dato una forte impronta al mondo asiatico, avvolti in misteri e un’aura spirituale che anche oggi è viva testimone di una cultura millenaria ispirata agli insegnamenti del Bhudda. I grandi laghi, come lo Yamdrok Tso, le montagne, i pastori Yak e i cieli limpidi che di notte offrono uno spettacolo che lascia senza fiato sulle molte stelle della via lattea che un europeo difficilmente avrà potuto vedere prima in questo modo. Il viaggio terminerà con un volo di rientro per Pechino, dove trova la sua fine questo viaggio meraviglioso.

1° giorno : Italia - - Pechino
Partenza dall’Italia con volo di linea internazionale. Pernottamento a bordo.

2° giorno : Arrivo a Pechino
Arrivo all’aeroporto di Pechino, assistenza e trasferimento in albergo. Nel pomeriggio visita dello stupendo palazzo estivo (Yi Heiyuan) che sorge su un parco di 300 ettari e vanta al suo interno oltre 3000 palazzi, pavilloni, ponti, monumenti e il lago di Kunming. Nei periodi estivi era abitato dall'Imperatrice Cixi e dalla sua corte. Cena libera e pernottamento in hotel.

3° giorno : Pechino
Trasferimento per la visita alla Grande Muraglia presso Hunaghua (ca. 50 km), dove si presenta particolarmente spettacolare. In pomeriggio rientro per Beijing e vista en route delle Tombe della Dinastia Ming, sulle colline Tian Shou Shan. 13 dei 16 imperatori hanno qui le loro tombe, fra le quali si visiteranno in particolare quelli di Wanli e Yongle, che sono di interesse particolare e sosta lungo la spettacolare "Via Sacra" con le sue monumentali statue in pietra di animali mitici e di Mandarini di pace e di guerra, posti a guardia della necropoli. La sera cena in ristorante tipico con banchetto di "Anatra Laccata". Pernottamento in hotel e pensione completa.

4° giorno : Pechino
La mattina visita della piazza Tian An Men ("Porta della Pace Celeste") che porta a Zjin Chèng, la “città proibita”, residenza degli Imperatori, monumentale complesso di oltre 9000 stanze su una superficie di 72 ettari che serviva a 24 imperatori delle Dinastie Ming e Qing come residenza. Nel pomeriggio visita dello Yong He Gong, splendido palazzo principesco trasformato in monastero lamaista nel 1745 e tempo permettendo, del Baiyùn Guàn (tempio delle nuvole bianche). Il tempio Tiàntàn Gongyuan (tempio celeste) conclude durante la serata le visite culturali. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno : Pechino
Giornata a disposizione. Consigliate le visite alla residenza del principe Gong, Bei Hai, Dongyue e Xiangshan Yuan (il parco delle colline profumate). Cena libera e pernottamento in hotel.

6° giorno : Pechino - - Tsedang
Dopo la colazione trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo in partenza per il Tibet. Durante il viaggio sorvolo della catena Himalayana, con vista su alcuni 8000 come l'Everest, il Cho Oyu, il Lhotse, il Makalu e il Kanchenjunga. Arrivo all'aeroporto Gonggar di Lhasa e incontro con la guida locale. Trasferimento lungo il fiume Tsangpo e inizio delle visite con il monastero Gelupka di Mindroling prima di arrivare a Tsedang (3550 mt.), centro storico del Tibet situato nella valle del Yarlung Tsangpo. Cena libera e pernottamento in hotel.

7° giorno : Tsedang - Samye - Lhasa
La mattina visita dell’edifico più antico del Tibet, il castello-monastero di Jumbulakhang e proseguimento delle visite con l'attraversamento su imbarcazioni tradizionali del fiume Tsangpo per raggiungere il monastero di Samye, costruito nella seconda metà del VIII secolo. Proseguimento del viaggio per raggiungere alla città proibita di Lhasa (3595 mt.), lungo il percorso sosta al monastero di Droma Lakhang. Cena libera e pernottamento in hotel.

8° giorno : Lhasa
Dopo la colazione visita del famoso edificio che domina la città, il "Potala Palace", dichiarato patrimonio universale dall'UNESCO, e del palazzo di Norbulingka, rispettivamente le residenze invernali ed estive dei Dalai Lama fino al 1959. Nel pomeriggio visita del centro storico del Barkhor, dove si visita l’Istituto della Medicina Tibetana, lo splendido monastero-tempio dello Jokhang e il tempio di Ramoche, collegio tantrico del Gyuto e il convento Ani Tshamkhung. Cena libera e pernottamento in hotel.

9° giorno : Lhasa
Dopo la colazione visita al monastero di Deprung fondato nell'anno 1416, sede della "Setta Gialla", che prima del 1959 era il più grande del Tibet. Proseguimento con la visita del tempio di Nechung, sede dell’Oracolo di stato tibetano che contiene dipinti difficilmente visibili altrove. In seguito visita i monasteri di Pabonka e Sera, dove si potrà assistere ai dibattiti filosofici dei monaci. Cena libera e pernottamento in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

10° giorno : Lhasa – Tsurphu - Lhasa
La mattina trasferimento per Tsurphu e visita del monastero, fondato nel 1189, sede della setta dei Karma Kagyüpa. Rientro a Lhasa e pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel.

11° giorno : Lhasa – Ganden – Lhasa
Trasferimento lungo Kyi Chu verso Ganden (40 km) per visitare questo importante monastero della scuola Gelukpa, fondato da Tsong Khapa nel 1409. Per chi desidera è possibile fare la Kora, percorso sacro a piedi nei dintorni del monastero. Al rientro da Ganden si visita il Dechen (Dagtze) Dzong che contiene alcune maschere particolarmente belle. Arrivo a Lhasa, cena libera e pernottamento in hotel.

12° giorno : Lhasa – Shigatse - Gyantse
Si prosegue lungo la valle del Tsangpo sull’autostrada per Shigatse (3860 mt.) dove si visita il grandioso monastero di Tashilumpo, ottimamente conservato e ricco d’inestimabili tesori, che fu fondato dal primo Dalai Lama nel 1447 ed è stato la sede storica del Panchen Lama. Una breve deviazione poco dopo Shigatse porta a Shalu, dove si trovano affreschi meravigliosi. Qui furono editi nel XIII secolo i 227 volumi del Canone Buddista Tibetano. Arrivo a Gyantse (3900 mt.) e sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

13° giorno : Gyantse - Gonggar
La mattina visita della stupa di Kumbum, il più grande "chorten" esistente in Tibet con le sue magnifiche 73 camere affrescate da 27.000 figure dell'iconografia buddista ed espressione dell'arte Newari. Proseguendo sulla strada si oltrepassa il passo del Karo La (5015 mt.), affiancato dai ghiacciai dalle vette circostanti. Poco dopo si raggiunge il lago sacro di Yamdrok Tso (4450 mt.) e il monastero di Samding,. Passando l’ultimo valico del Kampa La (4794 mt.) si raggiunge infine Gonggar (3550 mt.), dove, tempo permettendo, si visita il vicino monastero. Cena libera e pernottamento in hotel.

14° giorno : Gonggar - - Pechino
Trasferimento in aeroporto e volo di rientro su Pechino. Pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel.

15° giorno : Pechino - - Italia
Trasferimento in aeroporto e assistenza per l'imbarco sul volo in partenza per l'Italia. Arrivo all'aeroporto previsto e fine dei nostri servizi.

 

 QUESTO ITINERARIO FA PARTE DEL VECCHIO CATALOGO DI NBTS VIAGGI

 I prezzi aggiornati sono visibili al nuovo sito ---> clicca qui

 

La quota include:
  Volo di linea Air China Pechino/Lhasa/Pechino inclusa franchigia bagaglio di 20 kg e tasse d'imbarco
  Assistenza in aeroporto (arrivo/partenza)
  Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
  Trasferimenti in vetture private, jeep o minivan
  Pernottamenti negli hotel indicati con sistemazione in camera doppia
  Camera d'albergo a disposizione anche per l'ultimo giorno a Pechino fino all'ora di partenza
  Trattamento di pernottamento e prima colazione
  Guida locale parlante italiano o inglese a Pechino
  Guida locale parlante inglese in Tibet
  Entrate ai siti indicati nel programma
  Assistenza durante il viaggio di personale qualificato
  Visto per il Tibet e assistenza loco per l'ottenimento
  Deposito bagaglio in albergo e riconferma voli

La quota non include:
  Volo internazionale Italia/Pechino/Italia e tasse aeroportuali (vedi nota a fondo pagina)
  Visto Cina, da comunicare su richiesta
  Pasti non indicati
  Mance
  Bevande
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include
assicurazione annullamento
  Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
  Supplemento camera singola, 465 euro
  Supplemento pensione completa, 265 euro (su richiesta)

 

Hotel previsti o similari :

4*           Dongfang Hotel            Pechino                4 notti
4*           Tsedang                     Hotel Tsedang       1 notte
3/4*        Hotel Gorkha                Lhasa                  2 notti
3/4*        Hotel Gyantse              Gyantse               1 notte

 

Avvertenze:
  L’altitudine media in Tibet 4000 metri, consultare il proprio medico prima di partire.
  L'itinerario può subire variazioni in base alle condizioni climatiche o stradali, soprattutto durante il periodo estivo quando le piogge possono causare la cancellazione dei voli interni.
Nel limite del possibile si cercherà in ogni caso di rispettare l'itinerario indicato.

Documenti:
  Per l'ottenimento del visto Cina possiamo provvedere noi contattando direttamente i consolati. I documenti necessari per lo svolgimento della pratica sono passaporto, 2 fototessere e i relativi moduli compilati, che ci dovranno essere spediti in agenzia.
  Il visto Tibet vi verrà consegnato direttamente dal nostro corrispondente in loco.
  Consigliamo di portare al seguito 4 foto-tessera recenti. La validità dei passaporti deve superare i 6 mesi oltre la permanenza nel paese.

Pernottamenti:
  Le strutture e i servizi in Tibet sono ancora molto semplici, talvolta non come da standard occidentale. Usiamo come base standard, dove sono presenti, hotel di categoria ***/****, negli altri luoghi gli hotel e/o Guest Houses migliori o semplici (sempre indicato). Le classificazioni a cui ci riferiamo sono quelle ufficiali dei rispettivi paesi, ma teniamo ad aggiungere la nostra esperienza e molti **** vengono pertanto per noi classificati come ***/****.

Trasferimenti:
  Durante i nostri tour utilizziamo solo veicoli privati (vetture, jeep, van, bus etc.) relativamente alle condizioni stradali e al numero dei partecipanti. Non vengono utilizzati bus/pullman pubblici o turistici se non esplicitamente indicato alla voce "la quota include".
  L’aeroporto di Lhasa è il Gonggar Airport (dista 70 km dalla città) ed è collegato con voli regolari a diverse città in Cina. Ci sono voli giornalieri da/per Pechino e Chengdu. Altri collegamenti sono solo stagionali.

Volo:
  Per il volo internazionale su vostra richiesta possiamo verificare le disponibilità e i prezzi nelle date che ci indicherete e fare la prenotazione / emissione in caso di vostra conferma. Per maggiori informazioni contattateci.
  Le principali compagnie che volano sulla Cina sono Air China, Alitalia, KLM, Lufthansa, Austrian, Thai e i costi variano dai 700 euro fino a 13000 - 1.100 euro.
  Il programma del tour sarà modificato in base alle prenotazioni dei voli internazionali e alle coincidenze/disponibilità dei voli da/per Lhasa.

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.