MONGOLIA

Tour : "Gran Tour della Mongolia"


Tipologia tour :
Viaggio culturale ed ecoturistico che attraversa la Mongolia centrale da nord a sud, dal lago Khuvsgul e gli uomini renna fino al deserto del Gobi passando per i parchi naturali della steppa.
Durata : 23 giorni / 21 notti
Partenze individuali : tutti i giorni a date libere.
Partenze di gruppo : non effettuate.
Periodo ideale : da maggio a settembre, il resto dell'anno le temperature rigide possono arrivare fino ai -40° nel periodo invernale.
Codice : MOTC2304


Viaggio di 3 settimane che permette di visitare la maggior parte della Mongolia centrale. Il tour, dopo la visita della capitale Ulaanbaatar, si dirige a Nord per la visita del tempio Amarbaysagalant il più antico e meglio conservato del paese e del Lago Khuvsgul, un enorme lago famoso anche per l'etnia degli "Tsaatan" (uomini renna). Scendendo verso sud si giunge alle località più famose del paese Kharakorum antica capitale ai tempi di Gengis Khan e la regione del deserto del Gobi dove si possono ancora ammirare come in un museo a cielo aperto i resti dei dinosauri fossili. Durante il circuito effettuato interamente in fuoristrada, sono previsti pernottamenti nei caratteristici campi turistici di Gher, le tende usate ancora oggi dai nomadi della Mongolia.

1° giorno : Italia -
Partenza dall'Italia con volo di linea per Ulaanbaatar. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno : Ulaanbaatar – City Tour - Monastero di Gandan - Collina di Zaisan - Museo di Bogd Khan
Arrivo all'aeroporto Buyanth Ukhaa di Ulaanbaatar, assistenza del nostro personale e trasferimento in hotel. Incontro con le guide e presentazione del programma di viaggio. Successivamente visita al Monastero di Gandan, principale monastero della Mongolia, costruito più di 300 anni fa. Ascesa alla collina Zaisan, da dove si gode di un bellissimo panorama sulla città e colline circostanti, e dove si trova una enorme statua di Buddha. Visita al Museo di Bogd Khan: palazzo invernale dell’ultimo imperatore-lama. Pernottamento in hotel.

3° giorno : Ulaanbaatar - Museo di Storia - Monastero di Amarbayasgalant
Al mattino dopo colazione visita del museo di Storia e dopo il pranzo partenza con la macchina verso la città di Darkhan, situata a nord di Ulaanbaatar. Una deviazione poco prima di entrare in città porta fino al campo turistico a pochi chilometri dal monastero di Amarbayasgalant, uno dei più belli ed importanti della Mongolia. Pernottamento in campo gher.

4° giorno : Monastero di Amarbayasgalant - Erdenet - Bulgan
Al mattino dopo colazione visita del monastero costruito nel 1737 e dedicato a Zanabazar, primo imperatore-lama, scienziato e grande scultore, la cui salma venne traslata qui nel 1779. Escursione attorno al monastero, fino alla montagna degli otto stupa. Visita del cimitero degli Unni – “khirgisuur”. Passando Erdenet, la città delle miniere di rame, partenza in direzione del parco Nazionale del lago Khubsugul. Arrivo a Bulgan e sistemazione nel campo turistico situato a pochi chilometri dopo il paese. Pernottamento in campo gher.

5° giorno : Bulgan - Murun
Al mattino dopo colazione partenza per Murun, capoluogo della provincia di Khubsugul. Arrivo e sistemazione in hotel. Visita del mercato locale e resto della giornata a disposizione. Pernottamento in hotel.

6° giorno : Murun - Parco Nazionale del lago Khubsugul
Al mattino dopo colazione spostamento per il Parco Nazionale del lago Khubsugul, uno dei più profondi laghi di acqua dolce dell'Asia Centrale (262 m.). Arrivati al parco, dopo pochi minuti si scorge la distesa d'acqua che rende questo luogo uno dei più incantevoli della Mongolia. Pernottamento in campo gher.

7° giorno : Parco Nazionale del lago Khubsugul
Al mattino dopo colazione partenza per la gita sulla catena montuosa Saridag situata nelle vicinanze del lago Khubsugul, da cui si gode un bellissimo panorama delle montagne che la compongono, tra le quali la cima più alta è il monte Khoridol Saridag. Possibilità di incontrare alcune famiglie degli Tsaatan, l’etnia del popolo delle Renne. Ritorno al campo turistico. Possibilità di noleggiare cavalli, oppure affitare una barca. Pernottamento in campo gher.

8° giorno : Lago Khubsugul - Murun - Jargalant
Passando il capoluogo della provincia di Khubsugul, Murun, si scende verso il paese di Jargalant. In serata arrivo al campo turistico. Pernottamento in campo gher.

9° giorno : Jargalant - Parco Nazionale del Lago Terkhiin Tsagaan
Trasferimento verso il lago Terkhiin Tsagaan, circondato dai crateri di vulcani spenti, il più "giovane" dei quali è il Khorgo. La strada si dipana tra monti e vallate, e dal punto più alto si può godere un panorama d'inimmaginabile bellezza. Ingresso al Parco Nazionale di Terkhiin Tsagaan ed arrivo al lago. Pernottamento in campo gher.

10° giorno : Parco Nazionale del lago Terkhiin Tsagaan
Dopo la colazione visita al vulcano Khorgo, in pochi minuti si raggiunge la sommità del cratere. Al ritorno si passa per le grotte di Shar Nokhoi e di Zaluuchuud. Trekking intorno al lago. Possibilità di noleggiare cavalli. Pernottamento in campo gher.

11° giorno : Parco Nazionale del lago Terkhiin Tsagaan - Taikhar - Tsetserleg - Terme di Tsenkher
Dopo la colazione partenza verso Tsetserleg, situata nella provincia di Arkhangay. La strada passa il canyon del fiume Chuluut, l'albero sacro di cento rami e la roccia Taikhar. A Tsetserleg visita del Tempio di Zaya Gegeenii Süm, costruito nel 1586 e che ospitava oltre 1000 monaci. Possibilità di visitare il mercato quotidiano. Spostamento per le terme di Tsenkher, con acque dalla temperatura che raggiunge i 60-80 gradi, ottime per rilassarsi. Si può fare il bagno nelle terme e provare il massaggio e le cure tradizionali mongole. Escursione intorno alle acque. Pernottamento in campo gher.

12° giorno : Terme di Tsenkher - Monumento di Bileg Khan - Kharakhorum - Monastero Erdene Zuu
Partenza per Kharkhorin (Karakorum) passando i monumenti del periodo dei turchi del VIII secolo. Arrivo a Kharkhorin - antica capitale dell’Impero di Genghis Khan. Visita al monastero-museo di Erdene Zuu, costruito sui ruderi di Kharkhorin, il monumento dell'epoca - la tartaruga di pietra. Pernottamento in campo gher.

13° giorno : Kharakhorum - Monastero di Ongi
Partenza per il deserto di Gobi, il più grande deserto asiatico. Arrivo al campo turistico nelle vicinanze di Saikhan Ovoo, un piccolo paesino a ovest della provincia di Dundgobi. Visita alle rovine del monastero di Ongiin. Pernottamento in campo gher.

14° giorno : Monastero di Ongi – Bayanzag
Proseguendo per il deserto di Gobi si arriva a Bayanzag, “Vette infuocate”, dove la spedizione di Roy Chapman Andrews nel 1924 ha fatto le più grandi scoperte paleontologiche, trovando un’impressionante quantità di reperti tra cui le uova, componenti e scheletri interi di dinosauri di tante specie sconosciute fino ad allora. Escursione nella terra dei primi padroni di Terra. Pernottamento in campo gher.

15° giorno : Bayanzag - Graffiti di Khavtsgait – Parco Nazionale di Khongoryn Els
Spostamento per visitare i graffiti di Khavtsgait e partenza per il Parco Nazionale di Khongoryn Els, con le dune di sabbia più alte e più spettacolari della Mongolia. Escursione sulle dune, alcune delle quali arrivano fino a 800 metri di altezza. Pernottamento in campo gher.

16° giorno : Parco Nazionale di Khongoryn Els
Visita a Tsonjiin Khotgor, altra località dove si trovano fossili di dinosauri. Spostamento per Chono Shurguul – bosco di saxaul (piccoli arbusti del deserto). Ritorno al campo turistico. Visita ad una famiglia di allevatori di cammelli e possibilità di noleggiare gli stessi. La sera tramonto nel deserto: uno spettacolo grandioso dai meravigliosi colori creati dal sole calante. Pernottamento in campo gher.

17° giorno : Khongoryn Els – Valle Yolyn Am - Dalanzadgad
Dopo la colazione partenza per il parco di Gurvan Saikhan. Ingresso al Parco Nazionale e visita della valle Yolyn Am “Valle delle aquile”. Qui si può godere un pò di refrigerio dopo il caldo torrido del deserto. Con un pò di fortuna sarà possibile vedere in lontananza gli stambecchi e l’aquila della valle. Passando, per la breve sosta, Dalanzadgad, il capoluogo dell’aimag di Umnugobi, spostamento per il campo turistico nei pressi delle montagne Gurvan Saikhan, che significa “Tre Bellezze”. Pernottamento in campo gher.

18° giorno : Dalanzadgad - Tsagaan Suvraga
Partenza per Tsagaan Suvraga, “Stupa Bianca”, una roccia di calce, situata sul territorio di Ulziit sum, di 30 metri di altezza che deve la sua forma stranissima a causa di una opera di erosione dell'acqua e del vento. La zona è molto ricca dei fossili marini. Nel 2000 gli archeologi hanno scoperto i graffiti rupestri, che risalgono a 5000 anni, al periodo di Bronzo. Escursione intorno a Tsagaan Suvraga. Pernottamento in campo gher.

19° giorno : Tsagaan Suvraga - Parco Nazionale di Baga Gazryn Chuluu
Partenza per Baga Gazriin Chuluu situato nella prefettura del Dundgov (Gobi Centrale). Durante il trasferimento fatto con fuoristrada su sterrato, iniziano gli infiniti paesaggi fatti di steppe, di deserti e di sorprendenti colori che solo la Mongolia può regalare. Pernottamento in campo gher.

20° giorno : Parco nazionale di Baga Gazryn Chuluu
Visita al lago Sum Khukh Burd e a al parco Baga Gazriin Chuluu, una formazione rocciosa granitica situata nella pianura desertica, meta di pellegrinaggio della gente locale. Pernottamento in campo gher.

21° giorno : Baga Gazryn Chuluu - Ulaanbaatar
Ultimo giorno del viaggio per le piste mongole ed in pomeriggio arrivo ad Ulaanbaatar. Sistemazione in albergo. Spettacolo folcloristico.

22° giorno : Ulaanbaatar - Museo di Storia Naturale - Museo di Choijin Lama - Gachuurt
Visita del museo di storia naturale, che oltre alle sezioni dedicate alla flora ed alla fauna, presenta importanti reperti paleontologici. Visita al Museo-Monastero di Choijin Lama, dove sono conservate le maschere originali della danza Tsam e splendide sculture di Zanabazar. Resto della giornata a disposizione per shopping o per girare in città. Pernottamento in hotel.

23° giorno : Ulaanbaatar - - Italia
A seconda dell’operativo dei voli trasferimento in aeroporto ed assistenza per l’imbarco sul volo internazionale. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

 

 QUESTO ITINERARIO FA PARTE DEL VECCHIO CATALOGO DI NBTS VIAGGI

 I prezzi aggiornati sono visibili al nuovo sito ---> clicca qui

 

La quota include:
  Assistenza aeroportuale (arrivo/partenza)
  Trasferimenti ad Ulaanbaatar con auto o minibus privato
  Trasferimenti durante il tour con mezzi fuoristrada UAZ/JEEP (maggiori informazioni)
  Pernottamenti in hotel ad Ulaanbaatar e campi turistici di Gher da 3-4 posti, come indicato in tabella
  Trattamento di pensione completa (colazione pranzo cena), bevande escluse
  Autista/cuoco ed equipaggiamento da cucina al seguito
  Guida/Interprete parlante inglese (interprete in italiano con supplemento)
  Entrate a siti, musei e parchi nazionali, come da programma
  Spettacolo folcloristico ad Ulaanbaatar
  Assistenza di personale qualificato

La quota non include:
  Volo internazionale e tasse aeroportuali (vedi note a fondo pagina)
  Tasse in uscita dal paese, 12 USD (la quota è inclusa nelle tasse del biglietto aereo)
  Visto Mongolia (circa 80 euro)
  Noleggio dei cavalli e dei cammelli
  Bevande
  Mance
  Extra personali

  Quota gestione pratica, include
assicurazione annullamento
  Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplemento:
  Supplemento guida interprete parlante italiano, da comunicare in base all'effettiva disponibilità
  Supplemento singola in hotel ad Ulaanbaatar, su richiesta
  Supplemento gher singola (ad uso esclusivo per 2 partecipanti), su richiesta

 

Cat.      Hotel previsti o similari          Località                Notti

3/4*    Hotel                                   Ulaanbaatar         3 
-*       Hotel semplice                       Murun                 1 
-*       Campi di Gher                        Altre località        17  (
maggiori informazioni)

 

Volo internazionale : Per il volo internazionale su vostra richiesta possiamo verificare le disponibilità e i prezzi nelle date che ci indicherete e fare la prenotazione / emissione in caso di vostra conferma. Per maggiori informazioni contattateci. Le principali compagnie che volano su Ulaanbaatar sono Aeroflot e Air China. Il costo del volo, comprensivo di tasse, è di circa 1.100 - 1.300 euro, ma si possono trovare tariffe più basse o più alte in base alla stagione e alla vicinanza alla data di partenza. Per partenze nel periodo estivo (altissima stagione) consigliamo di prenotare i voli internazionali con largo anticipo per poter trovare tariffe vantaggiose.

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.