NEPAL

Budget Trek Tour : "Everest, Kumbhu, Cho La e Gokyo"


Tipologia tour :
trekking impegnativo in formula budget
Altezza massima raggiunta :
5.545 m.
Durata :
22 giorni / 20 notti
Partenze individuali :
a date libere.
Partenze di gruppo :
non effettuate.
Periodo consigliato :
Il miglior periodo va da settembre a novembre e da marzo a maggio. Da dicembre a gennaio è sconsigliato. Durante il periodo estivo il Nepal è soggetto ad annuvolamenti e piogge che possono ostacolare le partenze dei voli per Lukla.
Codice : NETB2203


Esistono pochi luoghi nel mondo dove veramente “vale la pena” esserci stato se si ama la montagna. Con una breve sosta a Kathmandu, la vibrante e caotica capitale del Nepal, un volo di appena 45 minuti porta a Lukla, ai piedi delle montagne che formano il massiccio più alto del mondo, il mitico Kumbhu o Mahalangur Himal. Da Lukla si entra nel Sagarmatha National Park, la patria degli Shar-pa (o Sherpa). Il percorso segue la via classica con qualche piccola variazione per assicurare un'ottimale acclimatazione. Passando da monasteri situati in posizioni spettacolari, ogni giorno si sale lentamente. Giunti al grande monte, si cammina lungo il giacciaio del Kumbhu verso il campo base e il Kala Pattar, che con i suoi 5545 m. è appena una “collina” in mezzo ai giganti. Segue la spettacolare traversata del passo del Cho La, con i suoi 5300 mt., un'impresa veramente gratificante in mezzo alla roccia e al ghiaccio. La bellissima valle di Gokyo e il Gokyo Ri offrono stupendi panorami sul Cho Oyu prima di scendere per la valle di Gokyo e rientrare, passando per Namche Bazar, a Lukla ed infine a Kathmandu. Qui finisce l’avventura con una bella cena per festeggiare questo trekking ai piedi del Chomolongma.

1° giorno : Italia -
Partenza dall’Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno : Kathmandu
Arrivo all'aeroporto Tribhuvan di Kathmandu (1340 m.), incontro con il nostro staff, assistenza e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento in Guest House.

3° giorno : Kathmandu - - Lukla - Phakding
Trasferimento a Kathmandu ed imbarco sul volo per Lukla (2800 m.). Inizio del trek. Il sentiero scende fino a Chablung, dove si attraversa un ruscello per poi continuare a nord attraverso una breve distesa di foreste. Si scende quindi verso il fiume Kangru Khola, all'imboccatura della valle. Oltre il fiume il sentiero sale leggermente, poi gira attorno ad un crinale fino a Ghat (2550 m.) sulle rive del Dudh Kosi. Proseguimento fino a Phakding (2800 m.). Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

4° giorno : Phakding - Namche Bazaar
Il sentiero prosegue verso nord su per la valle del Dudh Kosi, circa 100 m. sopra la riva occidentale del fiume. Dopo aver attraversato un ruscelletto il percorso sale su per la collina, per giungere dopo una cascata a Benkar (2700 m.) ed in seguito Chomoa. In questo tratto di sentiero i villaggi si alternano a lussureggianti foreste di rododendri, magnolie e abeti giganti. Si prosegue per Monjo, dove il sentiero entra nel Parco nazionale Sagarmatha (Everest), attraversando il Dudh Kosi e seguendone la riva occidentale. Si incontra il villaggio di Jorsale a 2850 m. per poi proseguire lungo il fiume e la valle ricoperta di boschi, da dove si gode uno scorcio dell'Everest oltre la cresta del Nuptse. Arrivo a Namche. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

5° giorno : Namche Bazar
Giornata di acclimatazione a Namche. Possibili escursioni a Thami, o visite a Khunde o Khumjung. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

6° giorno : Namche Bazar - Tengboche Gompa
Il sentiero giunge fino al villaggio di Khumjung, dove viene conservato nella Gompa quello che si dice essere uno scalpo di uno yeti, per poi scendere nella vallata e raggiungere Sanasa ed in seguito Phunki Thanga. Circa due ore di ascesa per raggiungere la sella dove è situato il monastero di Tengpoche (3867 m.), circondato da una macchia diabeti nani e di rododendri: da qui si gode di una maestosa panoramica sui monti dell'Himalaya. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

7° giorno : Tengboche Gompa – Dingboche
Da Tengboche comincia una breve ma ripida discesa fino a Devuche attraverso una foresta di betulle, conifere e rododendri. Da Devuche il sentiero pianeggiante oltrepassa molti muri mani nella fitta foresta di rododendri. Dopo aver attraversato l'Imja Khola su un ponte d'acciaio il percorso si inerpica e oltrepassa alcuni muri mani splendidamente scolpiti fino a Pangboche (3680 m.). Dopo Pangboche la strada si inoltra nei prati alpini sopra il limite della vegetazione arborea, dove gran parte della vegetazione è formata dalla macchia di ginepri e dalla tundra. Qui il sentiero scende dirigendosi verso Dingboche. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

8° giorno : Dingboche
Escursione per Chukkung (4730 m.) oppure giornata di relax o di riserva per il trek. Questa giornata è ideata come “Joker” che si può anche usare più avanti durante il trek se si desidera e in accordanza con la guida. La giornata è dominata da Ama Dablam, Nuptse, Lhotse, Island Peak, Baruntse e molte altre vette spettacolari. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

9° giorno : Dingboche - Periche
Escursione per Nagkharshang Gonpa (4.600 mt.) e proseguimento per Periche. Per chi desidera una giornata di relax ci si può dirigere direttamente a Periche. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

10° giorno : Periche – Lobuche
Il percorso sale su per la valle lungo un dolce pendio da Periche a Phalang Karpo (4340 m.) Quando il sentiero attraversa i luoghi in cui si dice vivano il leopardo delle nevi e lo yeti si riescono a vedere bene i monti Tawachee e Cholatse (6440 m.). Oltre Phalang Karpo il sentiero sale bruscamente sulla morena terminale del ghiacciaio Khumbu e poi scende a tornanti fino al villaggio di Duglha (4620 m.). Il percorso sale fino ad un insieme di monumenti dedicati agli scalatori che hanno perso la vita qui, la maggior parte Sherpa. Il sentiero scende leggermente e segue il versante occidentale della valle fino a Lobuje (4930 m.). Qui il tramonto è uno spettacolo straordinario. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

11° giorno : Lobuche - Gorak Sheep
Il primo tratto del sentiero che parte da Lobuje segue il versante occidentale dell'ampia valle di Khumbu e sale dolcemente nei prati accanto a una morena di origine glaciale. Il sentiero scende quindi brevemente fino alla distesa sabbiosa di Gorak Shep (5160 m.). In genere si raggiunge Gorak Shep per l'ora di pranzo e si trascorre il resto della giornata in relax, o si effettuano escursioni nelle vicinanze, come al Kala Pattar. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

12° giorno : Gorak Sheep – Lobuche
La tappa di oggi prevede la visita del campo base dell’Everest Base Camp (5364 m.), attraversando il ghiacciaio del Khumbu fino alla spettacolare Khumbu Ice Fall. Rientro per Goraksheep e Lobuche in giornata. Si ha anche la possibilità di fare altre escursioni se si desidera. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

13° giorno : Gorak Sheep – Dzongla
Lasciamo lo spettacolo del ghiacciaio del Khumbu passando a Lobuche per giungere a Dzongla (4600 m.), nei pressi del lago omonimo. Il panorama sulla valle che si apre verso sud-est è spettacolare. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

14° giorno : Dzongla – Passo del Cho La – Gokyo
Perfettamente acclimatati e allenati si supera il passo del Cho La (5368 m.), tappa più impegnativa ma non particolarmente difficile dal punto di vista tecnico. La giornata offre dei panorami ed emozioni davvero mozzafiato e si può considerare uno dei punti salienti del trekking. Dopo aver raggiunto il passo, si discende a Dranang, prima di attraversare il ghiacciaio del Ngozumba per giungere a Gokyo (4750 m.), sulle rive del terzo lago di Gokyo. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

15° giorno : Gokyo
La giornata si presta al relax, alle escursioni a volontà verso il picco del Gokyo Ri (Gokyo Peak, 5535 m.) o per esplorare la alta valle verso il Cho Oyu (8201 m.) che domina il fondovalle. Per chi desidera, si può anche fare l’escursione al “Nobby Point” che è più impegnativa del Gokyo Ri, ma fattibile in giornata portando quasi ai piedi dell’impressionante parete del Cho Oyu. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

16° giorno : Gokyo - Phortse Tenga
La strada per Phortse ripercorre l'itinerario in salita in direzione di Pangka, poi svolta ad est e sale fino a Na (4400 m.). La discesa da Na lungo il versante orientale del Dudh Kosi è rettilinea, con alcuni saliscendi nei punti in cui frane e ruscelli hanno inciso dei canaloni. Il sentiero entra a Phortse dalla sua estremità superiore. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

17° giorno : Phortse Tenga – Khumjung - Monjo
Da Phortse Tenga si scende piacevolmente per Khumjung, il villaggio più grande del Khumbu appena sopra di Namche Bazar. Passando a Namche, dove ci si ferma brevemente, si scende ancora nella valle del Dhud Kosi. Si prosegue il cammino verso Lukla per fermarsi a Monjo, appena ai margini del parco nazionale. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

18° giorno : Monjo – Lukla
Si segue il fiume affiancato da fitti boschi fino a Phakding, dove si farà una pausa tè nel Lodge in cui ci si è fermati all’andata. Un ultima risalita porta infine a Lukla, dove si arriva nel pomeriggio e dove il trekking. Salutati i portatori locali e la guida. Pernottamento in lodge semplice e pensione completa.

19° giorno : Lukla - - Kathmandu
A seconda dell'operativo dei voli, imbarco sul volo per Kathmandu. Arrivo nella capitale, e a seconda dell'ora pomeriggio a disposizione per la visita della città. Cena libera e pernottamento in hotel.

20° giorno : Kathmandu
Giornata dedicata al turismo individuale a Kathamndu o giorno a disposizione per il rientro da Lukla, a seconda delle disponibilità aeree. Cena libera e pernottamento in Guest House.

21° giorno : Kathmandu
Giornata dedicata al turismo individuale a Kathamndu. Cena libera e pernottamento in Guest House.

22° giorno : Kathmandu – - Italia
A seconda dell'operativo dei voli trasferimento in aeroporto e assistenza per l'imbarco sul volo in partenza per l'Italia. Arrivo all'aeroporto previsto e fine dei nostri servizi.

 

Quota di partecipazione: 1.945 euro 1.775 euro 1.785 euro
Valida fino al 31 dicembre 2008 2 persone 4 persone 5/7 persone

I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi in privato (guida, autista e automezzi ad uso esclusivo). A meno che non sia espressamente indicato, i nostri viaggi non sono tour di gruppo.

La quota include:
  Volo internazionale Gulf Air classe Q in partenza da Milano, Roma, Venezia e Torino
  Volo interno Kathmandu/Lukla/Kathamandu, franchigia 15 kg
  Assistenza in aeroporto (arrivo/partenza)
  Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
  Pernottamenti in Guest House 2/3* Kathmandu con sistemazione in camera doppia
  Pernottamenti in lodge durante il trekking
  Trattamento di pernottamento e prima colazione a Kathmandu
  Trattamento di pensione completa durante il trekking, comprendente tre pasti giornalieri con caffè o thè
  Permessi per il trekking
  Guida locale parlante inglese durante il trekking
  Assistenza di personale locale durante il trek, incluso il loro vitto e assicurazione
  13 kg di bagaglio personale per partecipante trasportato durante il trekking da portatori o a dorso d'animale

La quota non include:
 
Tasse aeroportuali volo internazionale, circa 210 euro da confermare al momento dell'emissione
  Tasse d’imbarco (ca. 17 Euro volo internazionale) da pagare in loco
  Visto d'ingresso Nepal (30 US$– ottenibile all’arrivo in aeroporto a Kathmandu)
  Sacco a pelo per i pernottamenti in lodge
  Pasti a Kathmandu
  Bevande
  Mance
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include
assicurazione annullamento (vedi condizioni e costi)
  Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
  Supplemento camera singola in Guest House, 55 euro
  Supplemento sacco a pelo durante il tour, 15 euro (su richiesta)
  Supplemento Half Day Use per la camera in hotel a Kathmandu l'ultimo giorno, 25 euro (da confermare)
  Supplemento volo (in base alla disponibilità al momento della prenotazione), da comunicare
  Supplemento volo Alta Stagione, a partire da 120 euro (11/09 - 19/11; 08/12 - 24/12)

 

Hotel previsti o similari :
2/3*      Guest House                           Kathmandu                 4 notti
-*         Lodge semplice                       Phakding                    1 notte
-*         Lodge semplice                       Namche Bazaar            2 notti
-*         Lodge semplice                       Tengboche Gompa        1 notte
-*         Lodge semplice                       Dingboche                   2 notti
-*         Lodge semplice                       Periche                       1 notte
-*         Lodge semplice                       Lobuche                      2 notti
-*         Lodge semplice                       Gorak Sheep                1 notte
-*         Lodge semplice                       Dzongla                       1 notte
-*         Lodge semplice                       Gokyo                         2 notti
-*         Lodge semplice                       Phortse Tenga              1 notte
-*         Lodge semplice                       Monjo                         1 notte
-*         Lodge semplice                       Lukla                           1 notte

 

Note operative:
  I tour budget sono creati per persone abituate a viaggiare e a rinunciare a qualche comodità. I pernottamenti sono tutti in Guest House. A Kathmandu e Pokhara la sistemazione è sempre in camera doppia, è più che Guest House si può parlare di piccoli hotel caratteristici e accoglienti. Nelle altre località la camera doppia non è assicurata, dipende anche dalla disponibilità nei lodge all'arrivo, quindi è possibile che si passi la notte in camerate da 3 o 4 letti. Le visite culturali non sono incluse nel programma. E' possibile comprarle direttamente in loco concordandole con la guida.
  La quota di partecipazione può subire variazioni in base alla disponibilità della classe aerea di prenotazione.
  Nel periodo di luglio, agosto e settembre, causa piogge monsoniche che rallentano i trasferimenti, il programma potrebbe subire delle variazioni di visite e itinerario. Nel limite del possibile si cercherà in ogni caso di rispettare l'itinerario indicato.
  Durante il trekking le tappe giornaliere sono di circa 6-8 ore. Sono previste giornate di acclimatazione per evitare problemi di altitudine. I pasti durante le camminate saranno preparate dai cuochi del nostro personale. E' necessario solamente un piccolo zaino personale, il resto del bagaglio viene trasportato a dorso d’animale o dai portatori.
  Il visto d'entrata per il Nepal si ottiene direttamente all’arrivo a Kathmandu. Il costo del visto normale è di 30 USD, quello multiplo 80 USD (o equivalente in Euro). Per l'ottenimento del visto sono richieste 2 fototessere. Chi si ferma in Nepal non oltre i 72 ore, può usufruire del “Transit Visa”, il quale è gratuito. Consigliamo di portare al seguito 4 foto-tessera recenti. La validità dei passaporti deve superare i 6 mesi oltre la permanenza nel paese.
  Ogni modifica al tour, eccetto l'aggiunta di singole notti, sarà soggetta ad un supplemento di 40 euro sulla quota di partecipazione.
  Per maggiori informazioni clicca qui.

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.