MONGOLIA

Tour : "Il Festival del Naadam"


Tipologia tour
: V
iaggio culturale ed ecoturistico del centro/sud della Mongolia in occasione del Nadaam  con visite nel deserto del Gobi, dei parchi e delle riserve naturali nella steppa e dei templi buddisti.
Durata : 15 giorni / 13 notti
Partenze individuali : su richiesta.
Partenza di gruppo : 9 luglio
Stagionalità : da maggio a settembre, il resto dell'anno temperature rigide che nel periodo invernale possono arrivare fino ai -40°.

Codice
: MOTC1501


Il festival del Naadam è sicuramente una delle occasioni più importanti per visitare il paese, in cui si possono ammirare le tecniche di lotta mongole, la corsa dei cavalli nella steppa infinita e il tiro con l'arco. I primi giorni di questo tour sono proprio dedicati a questa importante festa che riunisce il popolo mongolo. In seguito l'itinerario si spinge fino al deserto del Gobi, passando
prima dall'antica capitale dell'impero di Geghis Khan dove si trova lo spettacolare monastero di Erdene Zuu. Si visiteranno la gola di Yolym Am, nella speranza di avvistare l'aquila della valle che sfreccia nel cielo azzurro, le alte dune di Khongoryn Els e la roccia di Tsagaan Suvraga circondata da un panorama lunare.

1° giorno, 09 luglio : Italia -
Partenza dall'Italia con volo di linea per Ulaanbaatar. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno, 10 luglio : Ulaanbaatar - City tour - Monastero Gandan - Museo di Bogd Khan
Arrivo all'aeroporto Buyanth Ukhaa di Ulaanbaatar, assistenza del nostro personale e trasferimento in hotel. Incontro con le guide e presentazione del programma di viaggio. Successivamente visita alla città. Il Monastero di Gandan, principale monastero della Mongolia, con l’enorme statua di Megjid Janraisig, il dio protettore del paese. Ascesa alla collina Zaisan, da dove si gode un bellissimo panorama della città e delle colline circostanti. Visita del museo di Bogd Khan. Pernottamento in hotel e trattamento di pensione completa.

3° giorno, 11 luglio : Ulaanbaatar - Naadam Festival - Museo di Storia naturale
Dopo colazione si assisterà alla cerimonia di inaugurazione del Naadam, della festa che unisce lo sport, le tradizioni, le abitudini e l’arte. Competizioni di lotta tradizionale e tiro con l’arco. Visita al Museo di Storia Naturale, che oltre alle sezioni dedicate alla flora e alla fauna, presenta importanti reperti paleontologici provenienti dal deserto di Gobi. Spettacolo folcloristico, alla scoperta della musica, danza e canto tradizionali della Mongolia. Pernottamento in hotel e trattamento di pensione completa.

4° giorno, 12 luglio : Ulaanbaatar - Naadam Festival - Parco Nazionale di Khustai
Partenza fuori da Ulaanbaatar per assistere alla corsa dei cavalli. Proseguimento del viaggio per il Parco Nazionale di Khustai Nuruu, dove si avrà la possibilità di incontrare i cavalli selvatici. Escursione nel parco. Pernottamento in campo Gher e trattamento di pensione completa.

5° giorno, 13 luglio : Parco Naz. Khustai - Kharkhorin – Monastero-Museo di Erdene Zuu - Khujirt
Al mattino presto partenza per Kharkhorin, antica capitale dell’Impero Mongolo di Chinggis Khaan. Arrivo e Visita a Kharkhorin (Karakorum), di cui si conservano solo 2 tartarughe di pietra: originariamente erano quattro e segnavano i confini di città. Visita al monastero-museo di Erdene Zuu, costruito sui ruderi di Kharkhorin, ai tre templi che rappresentano tre età di Buddha, ed al monastero adiacente. Spostamento per Khujirt, arrivo e sistemazione in campo tendato di gher e trattamento di pensione completa.

6° giorno, 14 luglio : Khujrt - Parco Naz. Ulaan Tsutgalan - Cascata di Orkhon - Monastero di Tuvkhun
Dopo la colazione visita del Parco Nazionale Ulaan Tsutgalan e le acque minerali di Uurtiin Tokhoi. Escursione sulle cascate di Ulaan Tsutgalan e visita del monastero di Tuvkhun, il posto dove si meditava Zanabazar. Ritorno al campo di Khujirt. Pernottamento in campo Gher e trattamento di pensione completa.

7° giorno, 15 luglio : Khujirt - Deserto del Gobi – Monastero di Ongiin
Partenza per il deserto del Gobi, il più grande deserto asiatico. Arrivo al monastero Onghiin e visita dello stesso, restaurato da poco tempo. Sistemazione in campo turistico poca distante dal monastero. Trattamento di pensione completa.

8° giorno, 16 luglio : Monastero di Ongiin - Deserto del Gobi – Bayanzag - Graffiti Khavtsagait
Proseguendo per il deserto di Gobi si arriva a Bayanzag, “Vette infuocate”, dove la spedizione americana di Roy Chapman Andrews nel 1924 ha fatto le più grandi scoperte paleontologiche, trovando un’impressionante quantità di reperti tra cui le uova, componenti e scheletri interi di dinosauri di tante specie sconosciute fino ad allora. Escursione nella terra dei primi padroni della Terra. Escursione ai graffiti di Khavtsgait e ritorno al campo di Bayanzag. Pernottamento in campo Gher e trattamento di pensione completa.

9° giorno, 17 luglio : Deserto del Gobi – Parco Nazionale di Khongoryn Els
Partenza per il deserto del Gobi, il più grande deserto asiatico. Entrata al Parco Nazionale di Khongoryn Els. Le dune del parco sono più alte e più spettacolari della Mongolia. Escursione sulle dune, alcune delle quali arrivano fino a 800 metri di altezza. Visita ad una famiglia di allevatori di cammelli, con possibilità di noleggiare gli stessi. La sera si ammirerà il tramonto nel deserto: uno spettacolo grandioso dai meravigliosi colori creati dal sole calante. Pernottamento in campo Gher e trattamento di pensione completa.

10° giorno, 18 luglio : Parco Naz. Khongoryn Els - Parco Naz. Gurvan Saikhan – Yolyn Am - Dalanzadgad
Proseguimento del viaggio ed ingresso al Parco Nazionale di Gurvan Saikhan. Visita della valle Yolyn Am “Valle delle aquile”. Si può godere un pò di refrigerio dopo il caldo torrido del deserto. Passeggiando nella valle si noterà il forte contrasto termico che può avere il deserto. Con un pò di fortuna sarà possibile vedere in lontananza gli stambecchi e l’aquila della valle. Passando, per la breve sosta, Dalanzadgad, il capoluogo dell’aimag di Umnugobi, visita del mercato locale e ritorno al campo turistico. Pernottamento in campo Gher e trattamento di pensione completa.

11° giorno, 19 luglio : Dalanzadgad - Tsagaan Suvraga
Partenza per Tsagaan Suvraga, “Stupa Bianca”, una roccia di calce, situata sul territorio di Ulziit sum, che ha la forma stranissima a causa di una opera di erosione dell'acqua e del vento. Escursione intorno a Tsagaan Suvraga. Pernottamento in campo Gher e trattamento di pensione completa.

12° giorno, 20 luglio : Tsagaan Suvraga - Parco Nazionale di Baga Gazryn Chuluu - Lago Sangiin Dalai
Partenza per Baga Gazryn Chuluu, una formazione di roccia granitica nel centro delle pianure. Arrivo ed escursione nei dintorni. Spostamento per il lago Sangiin Dalai, ricco degli uccelli come aquile, oche, cigni, ecc. Al centro del lago ci sono le rovine di un tempio costruito nel X secolo. Spostamento per il campo situato in vicinanza. Pernottamento in campo Gher e trattamento di pensione completa.

13° giorno, 21 luglio : Lago Sangiin Dalai - Ulaanbaatar - Gachuurt
Proseguimento del viaggio per Ulaanbaatar. Arrivo e sistemazione in albergo. Tempo libero. In serata spostamento a Gachuurt per la cena all'Hotel Mongolia, la riproduzione in miniatura dell’antica capitale Karakorum. Ritorno a Ulaanbaatar e pernottamento in hotel.

14° giorno, 22 luglio : Ulaanbaatar - Museo d'Arte - Museo di Storia
Dopo la colazione visita al Museo di Storia, dove si può conoscere lo sviluppo della storia umana nelle terre mongole ed i costumi tradizionali delle varie etnie mongole. Visita al Museo-Monastero di belle Arti, dove vi sono conservate le splendide sculture di Zanabazar. Resto del tempo a disposizione per shopping o esplorazioni in proprio. Pernottamento in hotel e trattamento di pensione completa.

15° giorno, 23 luglio : Ulaanbaatar - - Italia
A seconda dell'operativo dei voli, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

 

 QUESTO ITINERARIO FA PARTE DEL VECCHIO CATALOGO DI NBTS VIAGGI

 I prezzi aggiornati sono visibili al nuovo sito ---> clicca qui

 

La quota include:
  Assistenza aeroportuale (arrivo/partenza)
  Trasferimenti ad Ulaanbaatar con auto o minibus privato
  Trasferimenti durante il tour con mezzi fuoristrada UAZ (maggiori informazioni)
  Pernottamenti come indicato in tabella a fondo pagina
  Trattamento di pensione completa (colazione pranzo cena), bevande escluse
  Autista/cuoco ed equipaggiamento da cucina al seguito
  Guida/Interprete parlante italiano
  Entrate a siti, musei e parchi nazionali, come da programma
  Spettacolo folcloristico ad Ulaanbaatar
  Ingresso al festival del Nadaam
  Assistenza di personale qualificato

La quota non include:
  Volo internazionale e tasse aeroportuali (vedi note a fondo pagina)
  Tasse in uscita dal paese, 12 USD (la quota è inclusa nelle tasse del biglietto aereo)
  Visto Mongolia (circa 80 euro)
  Affitto dei cavalli e dei cammelli
  Bevande
  Mance
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include
assicurazione annullamento
  Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplemento:
  Supplemento singola in hotel ad Ulaanbaatar, 158 euro
  Supplemento gher singola (ad uso esclusivo per 2 partecipanti), 237 euro a persona

 

Hotel previsti o similari:

3/4* Hotel                Ulaanbaatar    4 notti
-*    Campi di Gher     Altre località   9 notti (maggiori informazioni)

 

Volo internazionale : Per il volo internazionale su vostra richiesta possiamo verificare le disponibilità e i prezzi nelle date che ci indicherete e fare la prenotazione / emissione in caso di vostra conferma. Per maggiori informazioni contattateci. Le principali compagnie che volano su Ulaanbaatar sono Aeroflot e Air China. Il costo del volo, comprensivo di tasse, è di circa 1.000 - 1.300 euro, ma si possono trovare tariffe più basse o più alte in base alla stagione e alla vicinanza alla data di partenza. Per partenze nel periodo estivo (altissima stagione) consigliamo di prenotare i voli internazionali con largo anticipo per poter trovare tariffe vantaggiose.

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.