NEPAL

Trek Tour : "Alto Dolpa e il lago Phoksumdo"


Tipologia tour :
trekking con impegno fisico elevato in zone remote.
Altezza massima raggiunta :
ca. 5400 m. (Gandala La)
Durata :
29 giorni / 27 notti
Partenze individuali :
a date libere.
Partenze di gruppo :
non effettuate.
Periodo consigliato :
Da aprile a maggio e da settembre a ottobre. Da Novembre a Marzo impossibile. Da giugno a settembre possibile, anche se le piogge monsoniche possono causare rallentamenti per i voli interni.
Codice : NETK2909

Il Dolpa è una regione remota la quale storicamente, ma pur oggi, ha poco in comune con il Nepal classico. Situato fra l'altopiano del Tibet e la catena del Dhaulagiri, la regione del Dolpa è una delle aree abitate più selvagge del mondo, che ne risente poco o nulla degli eventi estranei alla regione. Gli abitanti sono semi nomadi che seguono il Bön-po e vivono dal pascolo di Yak oltre al commercio di sale fra Nepal e il Tibet. Il trekking inizia con il volo da Kathmandu per Nepalgunj e ancora per Dunai, da dove si sale nel “vero” Dolpo. Si oltrepasseranno diversi passi superiori ai 5000 m durante il percorso per Dho Tarap e Saldang prima di giungere alla famosa Gompa (monastero) di Shey ai piedi del sacro "monte di cristallo". L’ultimo passo porta al lago di Phoksumdu, famoso per la sua spettacolare posizione fra i monti. Lasciando il Dolpa indietro, si discende per Dunai da dove con due voli per Nepalgunj e Kathmandu si rientra alla capitale. Un trek impegnativo, lungo e faticoso, che si presenta quanto spettacolare molto simile a come presentato nel film “Himalaya”.

1° giorno : Italia –
Partenza dall’Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno : Kathmandu
Arrivo all'aeroporto Tribhuvan di Kathmandu (1340 mt.), incontro con il nostro staff, assistenza e trasferimento in hotel. Con l’arrivo di mattina, è possibile una visita guidata introduttiva della città. In alternativa tempo a disposizione per visite personali o riposo dal viaggio. Cena libera e pernottamento in hotel.

3° giorno : Valle di Kathmandu
La mattina visita di Pashupathinath, detto anche la "piccola Benares", dove ha sede il più importante tempio Induista del Nepal. Continuazione per la visita del centro culturale dei buddisti tibetani, l'enorme Stupa di Bhoudanath, circondato da monasteri e dal bazar tibetano. Nel pomeriggio visita allo Stupa di Swoyambhunath, il sito buddista più antico del Nepal che offre una vista panoramica sulla capitale. Rientro in città, cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno : Kathmandu - - Nepalgunj
Trasferimento in aeroporto e volo per Nepalgunj nel Terai occidentale. La città calda e caotica contrasta fortemente con Kathmandu con l’apparenza di una città più indiana che nepalese.
Pernottamento in albergo semplice e pensione completa.

5° giorno : Nepaljung – Juphal - Tarakot
Dopo colazione trasferimento in aeroporto e Volo per Juphal (2.550 m). Dopo l'atterraggio inizia il trek per Tarakot (2450 m) via Heuteghar.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

6° giorno : Tarakot – Tarap Khola camp
Da Tarakot si entra nella bella valle di Tarap Khola per raggiungere il campo presso il terzo ponte (3000 m) Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

7° giorno : Tarap Khola camp - Lahini
Dal campo si prosegue verso Lahini (3200 m). Tappa corta per acclimatarsi
meglio. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

8° giorno : Lahini - Serkam
Si raggiunge Serkam (3959 m) seguendo la spettacolare gola del Tarap Khola. Tappa corta per acclimatarsi.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

9° giorno : Serkam – Pigo Phu cave
Da Serkam una tappa breve porta per Pigo Phu Cave (3500 m). Tappa corta per acclimatarsi. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

10° giorno : Pigo Phu cave – Dho Tarap
Si raggiunge Dho Tarap (4050 m), primo contatto con il mondo tibetano e si visiteranno i due monasteri Shipchhok e Rimbum Gompa.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

11° giorno : Dho Tarap
Giorno a disposizione per esplorare la valle di Dho e i villaggi.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

12° giorno : Dho Tarap – Choi La
Si prosegue verso l'alta parte della valle per raggiungere i pendii del passo Choi La dove si stabilirà il campo (4650 m).
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

13° giorno : Choi La - Tinje
Oltrepassando il Choi La (ca. 5000 m), accompagnati da panorama spettacolare sulla regione del Dolpo e discesa nella valle del Sarung Khola fino al campo presso Tinje (4150 m).
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

14° giorno : Tinje - Shimen
Si lascia Tinje (4150 m) per raggiungere Shimen (3900 m).
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

15° giorno : Shimen - Koma
Da Shimen (3900 m) si sale ad un passo (4300 m) per poi raggiungere Koma (4170 m), con stupenda vista sull’alto Dolpa e fino in Tibet.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

16° giorno : Koma – Yangier Gompa
Una tappa tecnicamente difficile porta alla Yangier Gompa (3850 m), ai piedi di un massiccio impressionante, prima di raggiungere il campo (3700 m).
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

17° giorno : Yangier Gompa - Lamjung
Si segue la valle Nagung Khola per raggiungere l'insediamento Saldang (4000 m) e infine Namgung (4350 m).
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

18° giorno : Namjung – Shey Gompa
Il prossimo passo Sela La (ca. 5094 m) indica la via per il
mitico monastero di Shey Gompa (4300 m) che si visiterà. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

19° giorno : Shey Gompa – Tsakang Gompa
Giornata di riposo o riserva per il trek, e chi desidera potrà visitare la Tsakang Gompa (4460 m). Si prosegue anche per un po' in direzione del prossimo passo nel pomeriggio (4800 m). Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

20° giorno : Tsakang Gompa – Gandala La
Si sale il passo Gandala La (5400 m) e sistemazione del campo subito dopo.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

21° giorno : Gandala La – Lago di Pokshumdo
Discesa ripida per raggiungere il lago stupendo del Pokshumdo. Sistemazione del campo nel villaggio di Rinomo (3600 m).
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

22° giorno : Lago di Pokshumdo
Giornata di riposo al Pokshumdo ed escursioni attorno al lago: si possono visitare il monastero di Ringmo e la cascata più alta del Nepal sotto Ringmo oppure dedicarsi ad una meritata giornata di relax.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

23° giorno : Lago di Pokshumdo – Bamboo camp
Dal lago si scende la valle Suli Khola per raggiungere il "Bambolo camp" (2800 m). 
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

24° giorno : Bamboo camp – Juphal
Sempre seguendo la valle, si raggiungono Roha e Juphal (2550 m), ultima tappa in trekking.
Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

25° giorno : Juphal – - Nepalgunj - - Kathmandu
Volo per Nepalgunj e in seguito volo da Nepalgunj per Kathmandu, arrivo e rientro in hotel, dove attende la prima vera doccia calda! Cena libera e pernottamento in hotel.

26° giorno : Kathmandu
Giornata a disposizione per visite libere o di riserva per i voli interni da Dolpa. Cena libera e pernottamento in hotel.

27° giorno : Kathmandu
Giornata a disposizione per visite libere o di riserva per i voli interni da Dolpa. Cena libera e pernottamento in hotel.

28° giorno : Kathmandu
Dopo la colazione visita di Bakhtapur, località situata nei pressi della capitale e molto ben conservata che rispecchia un Nepal forse già perso in altri centri urbani. Nel pomeriggio visita alla città di Patan con la piazza Durbar e il museo di Patan. In seguito rientro in hotel. In serata cena di fine viaggio in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

29° giorno : Kathmandu – - Italia
A seconda dell'operativo dei voli trasferimento in aeroporto e assistenza per l'imbarco sul volo in partenza per l'Italia. Arrivo all'aeroporto previsto e fine dei nostri servizi.

 

Quota di partecipazione: 5.840 euro 3.840 euro 3.540 euro 3.410 euro
Valida fino al 30 settembre 2009 1 persona 2 persone 4 persone 5/7 persone

I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi in privato (guida, autista e automezzi ad uso esclusivo). A meno che non sia espressamente indicato, i nostri viaggi non sono tour di gruppo.

Cambio euro/dollaro: 1,25 una variazioni del tasso di cambio del +/- 3% potrebbe portare ad un ritocco dei prezzi indicati.

La quota include:
  Volo interno Kathamandu - Nepalgunj - Kathmandu, franchigia 15 kg
  Volo interno Nepalgunj – Juphal – Nepalgunj, franchigia 15 kg
  Assistenza in aeroporto (arrivo/partenza)
  Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
 
Trasferimenti come da programma in mezzo privato
  Pernottamenti in hotel 3/4* Kathmandu con sistemazione in camera doppia
  Pernottamenti in hotel semplice a Nepalgunj con sistemazione in camera doppia
  Pernottamenti in campi tendati durante il trekking, sistemazione in tenda biposto
  Camera d'albergo a disposizione anche per l'ultimo giorno a Kathmandu fino all'ora di partenza
  Trattamento di pernottamento e prima colazione a Kathmandu
  Trattamento di pensione completa durante il trekking, comprendente tre pasti giornalieri con caffè o thè
  Cena di fine viaggio in un ristorante locale a Kathmandu
  Acqua potabile e pasti preparati dal cuoco durante il trekking
  Guida locale parlante italiano per le visite a Kathmandu e nei dintorni
  Guida locale qualificata parlante inglese durante il trekking
  13 kg di bagaglio personale per partecipante trasportato durante il trekking da portatori o a dorso d'animale
  Assistenza durante il viaggio di personale qualificato
  Permessi per il trekking
  Sacca per il trekking all'arrivo
  Deposito bagaglio in albergo e riconferma voli

La quota non include:
 
Volo internazionale e tasse aeroportuali (vedi nota a fondo pagina)
 
Tasse d’imbarco (ca. 17 Euro volo internazionale) da pagare in loco
 
Visto d'ingresso Nepal (circa 35 Euro - ottenibile all’arrivo in aeroporto a Kathmandu)
 
Sacco a pelo per i pernottamenti in tenda
  Equipaggiamento adatto al tipo di tour (vestiario, medicine...)

 
Pasti a Kathmandu
 
Bevande
 
Mance
 
Extra personali
 
Quota gestione pratica, include assicurazione annullamento (vedi condizioni e costi)
  Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
  Supplemento camera singola (già incluso nella quota da 1 persona), 175 euro
  Supplemento sacco a pelo durante il tour, 40 euro (su richiesta)
  Supplemento guida parlante italiano durante il trekking, su richiesta in base alla disponibilità

 

Hotel previsti o similari :

3/4*      Hotel Royal Singi                     Kathmandu         6 notti
-*         Hotel Semplice                        Nepalgunj          1 notte
-*         Tenda                                   Altre località      20 notti

 

Avvertenze:
  Per fare un trekking è richiesto un buono stato di salute e visto che si raggiungono altitudini elevate consigliamo di consultare il proprio medico se si hanno problemi di cuore o per la respirazione. Comunque l'itinerario è studiato in modo da non avere problemi di altitudine per una persona in buono stato fisico, e consigliamo di far notare alla guida ogni sintomo anomalo quando ci si trova ad altezze sopra i 2500 m.
  Durante il trekking le tappe giornaliere sono di circa 6-8 ore, con pause per pranzo e te che verranno stabilite in loco con la guida.
  L'itinerario può subire variazioni in base alle condizioni climatiche o stradali, soprattutto durante il periodo estivo quando le piogge possono causare la cancellazione dei voli interni.
Nel limite del possibile si cercherà in ogni caso di rispettare l'itinerario indicato.

Pernottamenti:
  I pernottamenti durante il trek saranno effettuati in tende tipo igloo che verranno fornite dalla nostra organizzazione. I materassini sono già inclusi. Si richiede spirito di adattamento.
  La sistemazione sarà in camera/tenda doppia o singola. Non essendo possibile fare delle prenotazioni prima della partenza, all'arrivo nei lodge si verificherà la disponibilità di camere, ed in base a questa potrebbero esserci delle sistemazioni in camera tripla.
  I pernottamenti a Kathmandu sono previsti in hotel selezionati da noi durante la nostra esperienza nel paese. La categoria indicata è stata valutata da noi, in quanto le tabelle in vigore nel paese spesso non rispecchiano gli standard europei.

Pasti:
  I pranzi saranno preparati dal cuoco durante l'itinerario. Nel caso di particolari allergie o abitudini alimentari vi preghiamo di comunicarci le vostre esigenze.
  Consigliamo di portare durante il trekking pastiglie per depurare l'acqua in modo da non dover comprare bottiglie di plastica che il più delle volte non vengono riciclate. In questo modo potrete anche avere sempre acqua con voi senza doversi caricare eccessivamente prima della partenza.
  A Kathmandu i pasti sono liberi e potrete scegliere tra le infinite possibilità che vengono offerte a Thamel o anche pranzare al ristorante dell'hotel.

Guida e portatori:
  La guida durante il trekking è a vostra disposizione per qualsiasi evenienza. L'itinerario è dato a titolo indicativo e può essere modificato durante il trekking nel caso ci siano problemi che ne causano il rallentamento, in modo da adeguare il percorso ai partecipanti e alle condizioni climatiche.
  Il bagaglio per il trekking sarà trasportato a dorso di portatore e yak. All'arrivo vi sarà consegnata una sacca dove potete mettere il vostro vestiario in modo da facilitare ai portatori il loro compito. Per ovvi motivi consigliamo di non caricare il proprio bagaglio con più di 13 kg.
  Pensate che alla fine del trek le guide e i portatori sono molto contenti se le lasciate del materiale, non per il valore, ma soprattutto perché si tratta di "Made in Italy", o perché sono medicinali che non possono reperire (come l'aspirina)! L’attrezzatura che non usate più diventa un gran regalo alla fine del trekking! Ma non portate inutile vestiario "da distribuire fra i poveretti" durante il trekking.

Volo:
  Per il volo internazionale su vostra richiesta possiamo verificare le disponibilità e i prezzi nelle date che ci indicherete e fare la prenotazione / emissione in caso di vostra conferma. Per maggiori informazioni contattateci.
  Le principali compagnie che volano su Kathmandu sono Ethiad, Qatar Airways e Gulf Air. Il costo del volo, comprensivo di tasse, è di circa 1000 - 1.200 euro, ma si possono trovare tariffe più basse o più alte in base alla stagione e alla vicinanza alla data di partenza.
  Per partenze nel periodo autunnale (altissima stagione) consigliamo di prenotare i voli internazionali con largo anticipo per poter trovare tariffe vantaggiose.

Documenti:
  Per entrare in Nepal è necessario il passaporto valido almeno 6 mesi. Il visto d'ingresso sarà ritirato all'arrivo e costa circa 35 euro.
  E' consigliato portare con se almeno 4 fototessere recenti per i premessi del trekking.

  Ulteriori informazioni pratiche sul trekking vi saranno inviate nel preventivo di viaggio.

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.