NEPAL

Trek Tour : "Mustang e Lho Manthang trek"


Tipologia tour :
trekking culturale con impegno fisico medio in area ad accesso limitato e pernottamenti in tenda e lodges.
Altezza massima raggiunta :
ca 4.200 m.
Durata :
22 giorni / 20 notti
Partenze individuali :
a date libere.
Partenze di gruppo :
non effettuate
Periodo consigliato :
Il miglior periodo va da settembre a novembre e da marzo a maggio. Da dicembre a febbraio è sconsigliato. Durante il periodo estivo il Nepal è soggetto ad annuvolamenti e piogge che possono ostacolare le partenze dei voli per Jomosom.
Codice : NETK2201


Il Mustang rimane una delle mete più belle del Nepal per scoprire la cultura antica del Tibet. Ampi rinnovamenti dei monasteri e palazzi riportano il splendore dell'arte buddista alla luce nuovamente. Trekking insolito in un ambiente selvaggio, quasi lunare, con luci e colori, ricco di arte e cultura nel Himalaya. Partendo da Jomosom, si entra nel Mustang, con panorami stupendi sul Dhaulagiri e sul Annapurna Himal prima di entrare nell’altipiano del Tibet, per raggiungere la capitale Lho Manthang.

1° giorno : Italia –
Partenza dall’Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno : Kathmandu
Arrivo all'aeroporto Tribhuvan di Kathmandu (1340 mt.), incontro con il nostro staff, assistenza e trasferimento in hotel. Con l’arrivo di mattina, è possibile una visita guidata introduttiva della città. In alternativa tempo a disposizione per visite personali o riposo dal viaggio. Cena libera e pernottamento in hotel.

3° giorno : Valle di Kathmandu
La mattina visita di Pashupathinath, detto anche la "piccola Benares", dove ha sede il più importante tempio Induista del Nepal. Continuazione per la visita del centro culturale dei buddisti tibetani, l'enorme Stupa di Bhoudanath, circondato da monasteri e dal bazar tibetano. Nel pomeriggio visita allo Stupa di Swoyambhunath, il sito buddista più antico del Nepal che offre una vista panoramica sulla capitale. Rientro in città, cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno : Kathmandu – -Pokhara
La mattina volo per Pokhara (210 km, 890 mt.), durante il quale si può ammirare la catena Himalayana centrale. Arrivo verso mezzogiorno a Pokhara e sistemazione in albergo. Tempo a disposizione per relax sul lago Phewa con la possibilità di noleggiare delle barche per divertirsi sul lago. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno : Jomsom - Kagbeni
Trasferimento in aereo per Jomsom. All'arrivo inizio del trek per raggiungere il villaggio di Kagbeni. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

6° giorno : Kagbeni - Chele
Seguendo il sentiero sulla riva occidentale del Kali Gandaki si giunge al villaggio di Tangbe (2990 mt.). Si prosegue, in circa un'ora e mezza, per Chhuksang, che sorge alla confluenza del Narshing Khola con il Kali Gandaki, a 2920 m. Lungo il fiume si possono ammirare le particolari rocce la cui erosione gli ha dato la forma di canne d'organo. L'itinerario abbandona la valle del Kali Gandaki e si inerpica ripido lungo la gola rocciosa per raggiungere Chele (3030 m.). Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

7° giorno : Chele - Shyangmochen
Da Chele si sale per raggiungere un ripido sperone sopra il quale, a 3080 mt., è situato un cumulo di pietre. Da qui si gode la vista del villaggio di Ghyakar, situato in un ampio canalone. Si prosegue poi lungoil fianco del canalone per raggiungere un altro cumulo di pietre posto a 3480 mt. Quindi si scende incontrando alcuni chorten per poi giungere a Samar (3290 mt.). L'Annapurna Himal, ancora dominato dal Nilgiri, è visibile in lontananza in direzione sud. Il sentiero super Samar per raggiungere una cresta e dirigersi in un'altra valle, cosparsa di ginepri, dove attraversa un fiume e sale fino ad un'altura a 3800 m. per poi discendere fino a Bhena. Il sentiero costeggia un canalone, sale dolcemente verso Yamda, poi sale ancora fino a raggiungere un altro passo, a cui fa seguito una cresta e quindi scende a Shyangmochen. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

8° giorno : Syangmochen - Passo Nyi - Ghami
Da qui il percorso riprende a salire dolcemente fino ad un passo a fino ad un passo a 3700 mt., percorrendo quindi un'ampia valle da est ad ovest. Quindi si scende fino a Geling (3440 mt.) dove poi il sentiero sale tra i campi al centro della valle, passando attraverso il villaggio di Tama Gaon, e raggiunge il passo di Nyi La (3840 mt.). Si scende e si arriva a Ghami. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

9° giorno : Ghami - Charang
La via per Charang scende tra rocce blu, grigie e rosse che caratterizzano la valle per raggiungere un ponte d'acciaio che scavalca il fiume Tangmar Chu, quindi risale incontrando quello che probabilmente era il muro mani più lungo del Nepal. Il percorso raggiunge un altro passo a 3770 mt., per poi digradare lentamente verso Charang a quota 3490 m. All'estremità est del villaggio si trovano, appollaiati sull'orlo della gola del Kali Gandaki, un imponente dzong a cinque piani e un gompa dipinto di rosso. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

10° giorno : Charang - Lho Manthang
Da Charang il sentiero scende di circa 125 mt., attraversa il Charang Chu e risale poi ripidamente tra le rocce fino a raggiungere un cumulo di pietre situato sulla cresta di fronte al villaggio (3530 mt.) e poi scende nella valle del Tholung. Salendo ancora oltrepassa un torrente, poi si allarga e procede attraverso un paesaggio desolato che ha tutte le sfumature del grigio e del giallo. Arrivati a quota 3850 m. si gode il panorama della città fortificata di Lo. Una breve discesa conduce al "piano di aspirazione", situato a 3780 mt. Il sentiero scavalca un corso d'acqua e raggiunge l'altopiano di Lo Manthang a 3730 mt. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

11° giorno : Lho Manthang
Giornata dedicata alla visita della cittadina e dei dintorni. I grandiosi monasteri di Lho Manthang sono splendidi esempi della setta Sakya-pa. Gli abitanti della zona sono prevalentemente agricoltori e li si potrà osservare mentre lavorano i campi fuori dalla città fortificata. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

12° giorno : Lho Manthang
Giornata dedicata alla visita della cittadina e dei dintorni. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

13° giorno : Lho Manthang - Marang
Dopo la colazione rientro a Tsarang lungo un percorso alternativo, che segue ad ovest, il tracciato principale passando per i monasteri di Lo Gekar e Marang. Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

14° giorno : Marang - Tange
Il sentiero si passa rapidamente costeggiando pareti alte 50 mt. per collegarsi con il corso della Kali Gandaki. Da questo punto non esiste un vero e proprio sentiero e si prosegue lungo il letto del fiume. Campo in prossimità del villaggio di Tange (3240 mt.). Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

15° giorno : Tange - Tetang
Si scende al Tange Khola e da questo punto inizia la ripida salita di circa 900 mt. Dopo circa 4 ore di cammino si raggiunge il passo a 4050 mt. da dove si ha una splendida vista sul Dhaulagiri. Campo presso Tetang (2940 mt.). Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

16° giorno : Tetang - Muktinath
Si scende fino ad attraversare il fiume e successivamente si risale un ghiaione. Il sentiero abbandona qui la valle principale lasciando il Mustange risale ad est verso Muktinath, dove visiteremo l'omonimo tempio sacro (3600 mt.). Pernottamento in campo tendato e pensione completa.

17° giorno : Muktinath - Kali Gandaki - Jomsom
Tappa tutta in discesa via Jharkot e Kagbeni e poi per la Kali Gandaki fino a Jomoson. Pernottamento in lodge e pensione completa.

18° giorno : Jomsom – - Pokhara
Volo Jomoson - Pokhara, sistemazione in hotel e relax a Pokhara. Cena libera e pernottamento in hotel.

19° giorno : Pokhara – - Kathmandu
Volo Pokhara – Kathmandu e sistemazione in hotel. Resto della giornata a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel.

20° giorno : Kathmandu
Dopo la colazione visita di Bakhtapur, località situata nei pressi della capitale e molto ben conservata che rispecchia un Nepal forse già perso in altri centri urbani. Nel pomeriggio visita alla città di Patan con la piazza Durbar e il museo di Patan. In seguito rientro in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

21° giorno : Kathmandu
Giornata a disposizione. In serata cena di fine viaggio in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

22° giorno : Kathmandu – - Italia
A seconda dell'operativo dei voli trasferimento in aeroporto e assistenza per l'imbarco sul volo in partenza per l'Italia. Arrivo all'aeroporto previsto e fine dei nostri servizi.

 

Quota di partecipazione: 2.695 euro 2.480 euro 2.430 euro
Valida fino al 30 settembre 2009 2 persone 4 persone 5/7 persone

I prezzi indicati si intendono per persona e si riferiscono a dei tour individuali con servizi in privato (guida, autista e automezzi ad uso esclusivo). A meno che non sia espressamente indicato, i nostri viaggi non sono tour di gruppo.

Cambio euro/dollaro: 1,35 una variazioni del tasso di cambio del +/- 3% potrebbe portare ad un ritocco dei prezzi indicati.

La quota include:
  Volo interno Kathamandu - Pokhara - Kathmandu, franchigia 15 kg
  Volo interno Pokhara – Jomosom – Pokhara, franchigia 15 kg
  Assistenza in aeroporto (arrivo/partenza)
  Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
 
Trasferimenti come da programma in mezzo privato
  Pernottamenti in hotel 3/4* Kathmandu e Pokhara con sistemazione in camera doppia
  Pernottamenti in campi tendati e lodge durante il trekking, sistemazione in tenda biposto/camera doppia
  Camera d'albergo a disposizione anche per l'ultimo giorno a Kathmandu fino all'ora di partenza
  Trattamento di pernottamento e prima colazione a Kathmandu e Pokhara
  Trattamento di pensione completa durante il trekking, comprendente tre pasti giornalieri con caffè o thè
  Cena di fine viaggio in un ristorante locale a Kathmandu
  Acqua potabile e pasti preparati dal cuoco durante il trekking
  Guida locale parlante italiano per le visite a Kathmandu e nei dintorni
  Guida locale qualificata parlante inglese durante il trekking
  13 kg di bagaglio personale per partecipante trasportato durante il trekking da portatori o a dorso d'animale
  Assistenza durante il viaggio di personale qualificato
  Permessi per il trekking
  Sacca per il trekking all'arrivo
  Deposito bagaglio in albergo e riconferma voli

La quota non include:
 
Volo internazionale e tasse aeroportuali (vedi nota a fondo pagina)
  Tasse d’imbarco (ca. 17 Euro volo internazionale) da pagare in loco
  Visto d'ingresso Nepal (circa 35 Euro - ottenibile all’arrivo in aeroporto a Kathmandu)
  Sacco a pelo per i pernottamenti in tenda e lodge
  Equipaggiamento adatto al tipo di tour (vestiario, medicine...)

  Pasti a Kathmandu e Pokhara
  Bevande
  Doccia e telefonate nei lodge durante il trekking
  Mance
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include assicurazione annullamento (vedi condizioni e costi)
  Quanto non indicato alla voce "la quota include"

Supplementi:
  Supplemento camera singola (già incluso nella quota da 1 persona), 170 euro
  Supplemento sacco a pelo durante il tour, 30 euro (su richiesta)
  Supplemento guida parlante italiano durante il trekking, su richiesta in base alla disponibilità

 

Hotel previsti o similari :

3/4*      Hotel Royal Singi                     Kathmandu         5 notti
3/4*      Hotel Trek-O-Tel                     Pokhara             2 notti
-*         Lodge semplice                       Jomsom             1 notte
-*         Tenda                                   Altre località      12 notti

 

Avvertenze:
  Per fare un trekking è richiesto un buono stato di salute e visto che si raggiungono altitudini elevate consigliamo di consultare il proprio medico se si hanno problemi di cuore o per la respirazione. Comunque l'itinerario è studiato in modo da non avere problemi di altitudine per una persona in buono stato fisico, e consigliamo di far notare alla guida ogni sintomo anomalo quando ci si trova ad altezze sopra i 2500 m.
  Durante il trekking le tappe giornaliere sono di circa 6-8 ore, con pause per pranzo e te che verranno stabilite in loco con la guida.
  L'itinerario può subire variazioni in base alle condizioni climatiche o stradali, soprattutto durante il periodo estivo quando le piogge possono causare la cancellazione dei voli interni.
Nel limite del possibile si cercherà in ogni caso di rispettare l'itinerario indicato.

Pernottamenti:
  I pernottamenti durante il trek saranno effettuati in semplici lodge che si trovano nelle località indicate sul programma e tende tipo igloo che verranno fornite dalla nostra organizzazione. I materassini sono già inclusi. Si richiede spirito di adattamento.
  La sistemazione sarà in camera/tenda doppia o singola. Non essendo possibile fare delle prenotazioni prima della partenza, all'arrivo nei lodge si verificherà la disponibilità di camere, ed in base a questa potrebbero esserci delle sistemazioni in camera tripla.
  I pernottamenti a Kathmandu e Pokhara sono previsti in hotel selezionati da noi durante la nostra esperienza nel paese. La categoria indicata è stata valutata da noi, in quanto le tabelle in vigore nel paese spesso non rispecchiano gli standard europei.

Pasti:
  I pranzi saranno preparati dal cuoco durante l'itinerario. Nel caso di particolari allergie o abitudini alimentari vi preghiamo di comunicarci le vostre esigenze.
  Consigliamo di portare durante il trekking pastiglie per depurare l'acqua in modo da non dover comprare bottiglie di plastica che il più delle volte non vengono riciclate. In questo modo potrete anche avere sempre acqua con voi senza doversi caricare eccessivamente prima della partenza.
  A Kathmandu e Pokhara i pasti sono liberi e potrete scegliere tra le infinite possibilità che vengono offerte a Thamel e sul lungo lago o anche pranzare al ristorante dell'hotel.

Guida e portatori:
  La guida durante il trekking è a vostra disposizione per qualsiasi evenienza. L'itinerario è dato a titolo indicativo e può essere modificato durante il trekking nel caso ci siano problemi che ne causano il rallentamento, in modo da adeguare il percorso ai partecipanti e alle condizioni climatiche.
  Il bagaglio per il trekking sarà trasportato a dorso di portatore e yak. All'arrivo vi sarà consegnata una sacca dove potete mettere il vostro vestiario in modo da facilitare ai portatori il loro compito. Per ovvi motivi consigliamo di non caricare il proprio bagaglio con più di 13 kg.
  Pensate che alla fine del trek le guide e i portatori sono molto contenti se le lasciate del materiale, non per il valore, ma soprattutto perché si tratta di "Made in Italy", o perché sono medicinali che non possono reperire (come l'aspirina)! L’attrezzatura che non usate più diventa un gran regalo alla fine del trekking! Ma non portate inutile vestiario "da distribuire fra i poveretti" durante il trekking.

Volo:
  Per il volo internazionale su vostra richiesta possiamo verificare le disponibilità e i prezzi nelle date che ci indicherete e fare la prenotazione / emissione in caso di vostra conferma. Per maggiori informazioni contattateci.
  Le principali compagnie che volano su Kathmandu sono Ethiad, Qatar Airways e Gulf Air. Il costo del volo, comprensivo di tasse, è di circa 1000 - 1.200 euro, ma si possono trovare tariffe più basse o più alte in base alla stagione e alla vicinanza alla data di partenza.
  Per partenze nel periodo autunnale (altissima stagione) consigliamo di prenotare i voli internazionali con largo anticipo per poter trovare tariffe vantaggiose.

Documenti:
  Per entrare in Nepal è necessario il passaporto valido almeno 6 mesi. Il visto d'ingresso sarà ritirato all'arrivo e costa circa 35 euro.
  E' consigliato portare con se almeno 4 fototessere recenti per i premessi del trekking.

  Ulteriori informazioni pratiche sul trekking vi saranno inviate nel preventivo di viaggio.

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.