ECUADOR e GALAPAGOS

Tour : Avenida dei Vulcani e Isole Galapagos

Gli itinerari esclusivi di NBTS Viaggi... fuori dai luoghi comuni


Tipologia tour
: viaggio ecoturistico dell’Ecuador e delle Galapagos in crociera o hotel.
Durata : 17 giorni / 15 notti
Partenze individuali : martedì, venerdì e domenica, oppure su richiesta gli altri giorni.
Partenza di gruppo : non effettuate, tuttavia possiamo fornire il viaggio a gruppi precostituiti.

Periodo consigliato : Tutto l’anno.
Codice : ECTC170
1


Viaggio lungo la “Via dei Vulcani”. alla scoperta delle biodiversità naturali dell'Ecuador e dell'Arcipelago delle Isole Galapagos. L'Ecuador, che dal livello del mare passa ai 6310 mt del Vulcano Chimborazo, è un vero santuario della natura con spiagge e foreste tropicali, incredibili paesaggi andini con vulcani spesso innevati, lagune d'alta quota, villaggi indigeni e le città coloniali di Quito e Cuenca, proclamate patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Le Isole Galapagos sono un viaggio nel viaggio, un arcipelago di origine vulcanica dove il tempo sembra essersi fermato, la sensazione che si respira camminando circondati dagli animali lungo i sentieri delle isole, rimane difficile da descrivere.
Il programma che vi proponiamo è molto completo e include tutte le visite dei siti più interessanti con guida in italiano e trasporto privato per tutto il circuito terrestre. Al termine del circuito vi proponiamo un’estensione alle Isole Galapagos. L’estensione alle Galapagos può essere effettuata, pernottando negli hotel delle Isole oppure in crociera e può durare dai 4 agli 8 giorni. Le visite alle Galapagos saranno con guida naturalista in spagnolo/inglese.
 

1° giorno : Italia - - Quito
Partenza dall'Italia con volo di linea. Arrivo all'aeroporto Mariscal Sucre di Quito (2.800 mt.). Dopo il disbrigo delle formalità doganali, vi accoglierà la guida che vi porterà
in hotel con un trasferimento privato. Cena libera e pernottamento.

2° giorno : Quito city tour - Linea Equinoziale - Quito
Dopo la prima colazione visita della Capitale. Città nascosta nella Cordigliera delle Ande a 2800 metri di altezza, a ridosso dell'altopiano ai piedi del vulcano Pichincha. Questo percorso comincia dalla zona residenziale moderna situata a nord, che attraverserete percorrendo delle strade enormi che portano al Centro Economico Moderno che termina con il palazzo Legislativo, porta d'entrata al "Vecchio Quito" o quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione equatoriale. Qui avrete l'occasione di visitare la Piazza dell'Indipendenza situata al centro della città-convento, che rivela la provenienza del "primo grido di liberazione", la Cattedrale, che è stata modificata architettonicamente diverse volte rispetto alla sua iniziale costruzione in "adobe" (mattone di terra cotta con della paglia) nel 1535; l'Arcivescovado, che risale al XVII secolo, dotato di vestiboli popolari forniti di giardini interni con archi e fontane centrali; la chiesa di San Francisco, conosciuta come "l'Escorial" delle Ande costruita sulle fondamenta di un palazzo Inca, una vera e propria cittadina all'interno della città. Veri e propri monumenti che rivelano la grandezza del popolo meticcio
(3 ore). Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per la "Mitad del Mundo", situata a 30 minuti a nord di Quito dove è stato stabilito con precisione il passaggio della linea equatoriale, che segna esattamente la latitudine 00°00'00, realizzato durante la prima metà del XVIII° secolo, dalla Spedizione Geodetica Francese, da alcuni funzionari spagnoli, ma anche dagli scienziati di Quito. Ritorno e sistemazione in hotel. Cena in città e pernottamento in hotel.

3° giorno : Quito - Cotopaxi - Lasso
Prima colazione e partenza verso sud, per la valle dei vulcani in direzione della regione del Cotopaxi, dominata dal vulcano Cotopaxi, sempre innevato, la cui cima raggiunge i 5.897 metri. Dopo due ore di strada per questo tragitto naturale di grandi vallate che sonnecchiano ai piedi della Cordigliera Orientale e Occidentale, visiterete il Parco Nazionale, grande riserva ecologica molto interessante dal punto di vista geologico e botanico.
Pranzo libero. Nel pomeriggio ritorno a Cienega: una delle prime grandi haciendas dell'epoca coloniale della regione del Cotopaxi, nata dal delirio della "nobiltà meticcia del tempo". Costruita nel 1580, appartiene ai discendenti dei marchesi di Maenza dalla fine del XVII secolo. Situata ai piedi del Cotopaxi, è circondata dalle più alte vette andine. La costruzione è massiccia, con muri di pietra di due metri di spessore; si possono visitare i giardini e la cappella, una delle prime nella regione. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno : Lasso - Baños - Patate
Prima colazione e partenza per raggiungere Ba
ños, città definita la porta dell'Amazzonia. Proseguimento lungo una strada ricca di orchidee dove si potranno ammirare le cascate di Agoya, Manto della Novia e Paillon del Diablo, quest'ultima considerata una delle sette cascate più belle del mondo.
Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Patate, arrivo e sistemazione presso l'hacienda Leito, residenza dei Gesuiti durante l'epoca coloniale. Questa dimora sorge tra maestose montagne in uno dei siti meno esplorate della terra... e all'entrata del Parco Nazionale Los Llanganates. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno : Patate - Chimborazo - Riobamba
Prima colazione e partenza per l'escursione al Parco di Chimborazo. Un immenso "patchwork" di campi riveste un lato della montagna, fino alla cima. Coloro che lo desiderano, a 4800 metri possono partire per una camminata fino al rifugio più alto del mondo a 5000 metri. Inizierete a questo punto a scendere il Chimborazo. Attraverserete anche il "paramo" (altopiano delle Ande) dove gli indiani fanno pascolare gli animali. Pranzo libero Si prosegue per Riobamba. La città venne inizialmente colonizzata dagli incas, in seguito dagli spagnoli, prima di essere devastata totalmente da un terremoto nel 1797. Riobamba gode di una posizione geografica interessante poiché è circondata da magnifiche montagne con, tra l'altro, il vulcano più alto dell'Ecuador: il Chimborazo che è alto 6.310 metri. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno : Riobamba - Treno delle Ande - Ingapirca - Cuenca
Prima colazione e partenza prendendo la strada panamericana per raggiungere una zona di grandi e fertili vallate dove la terra è nera e silenziosa. Durante il tragitto si visita la chiesa di Balbanera, la prima nel territorio equatoriano, costruita all'epoca della colonizzazione, nel XV secolo. E' la sola traccia della fondazione spagnola della prima città di Quito, situata non lontano dalla laguna di Colta. Arrivo alla stazione di Alausi, piccolo villaggio piacevole e particolare grazie al rilievo movimentato. Il villaggio vive per merito del treno e del commercio tra la Costa e la Sierra. Intorno alle 11.00 del mattino ci si imbarca a bordo del "Treno delle Ande" in direzione della stazione di Sibambe, dove anche ai nostri giorni l'arrivo del treno continua ad essere un avvenimento. Il viaggio è una vera e propria avventura... due ore a bordo di vagoni un pò primitivi, attraversando paesaggi spettacolari come la "Nariz del Diablo". Qui il treno, a causa ella forte pendenza della montagna, è costretto ad effettuare numerose inversioni di marcia. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della fortezza incaica di Ingapirca situata a 3.100 metri d'altitudine; le rovine costituiscono il più importante sito precolombiano del paese. Ingapirca risale al 15° secolo, sotto il regno dell'Imperatore Huayna Capac. Resta un mistero il vero utilizzo, una fortezza, un osservatorio oppure un tempio consacrato? Si prosegue per Cuenca e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno : Cuenca city tour - Parco Nazionale del Cajas - Guayaquil
Prima colazione e visita della città di Cuenca, che merita di essere considerata una delle più belle città del paese. Non manca niente a Cuenca per avere una personalità audace e vigorosa. Tutti i suoi componenti sono diversi e originali. L’architettura, il paesaggio, i costumi e naturalmente gli abitanti. Non si può divedere Cuenca in parti, bisogna considerarla nel suo insieme, con i suoi fiumi turbolenti, i suoi salici piangenti, i suoi eucalipti, i suoi ponti, i suoi chiostri, i suoi mercati, la chola, tipica donna meticcia e l‘aratore, il cittadino moderno e il paesano. Cuenca ha il privilegio di essere costruita sulle rovine dell’antica “Tomebamba” e di avere conservato alcune delle pietre originali che si ritrovano nella costruzione di certi edifici coloniali. Cuenca è anche un centro artigianale rinomato per: metallo argentato, ceramica, tessitura ecc…
Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per la visita del Parco Nazionale Cajas. Questo parco situato a 30 km a ovest di Cuenca, è l’ideale per delle belle passeggiate. Su una montagna massiccia, nella zona climatica dei “paramos” tra i 3.500 metri e i 4.200 metri d’altitudine, il parco è irto di cime rocciose frastagliate, dove precipitano quà e là torrenti di acque limpide di laghi e ruscelli che rischiarano il paesaggio a volte un pò austero. Su queste terre colpite da venti glaciali, la vegetazione si riduce a una landa isolata, cosparsa di “cuquiragua” (piccolo fiore dei paramos) ripieno di quinoa che protegge la vita di animali e vegetali. Si prosegue per Guayaquil. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno : Guayaquil - - Galapagos -
Prima colazione e trasferimento in aeroporto, assistenza nelle formalità d'imbarco per il volo per Galapagos. Arrivo e disbrigo delle pratiche di Ingresso al Parco. Inizio della crociera o del soggiorno in hotel, maggiori dettagli : clicca qui

08° giorno : Galapagos
09° giorno :
Galapagos
10° giorno :
Galapagos
11° giorno : Galapagos
12° giorno :
Galapagos
13° giorno : Galapagos
14° giorno :
Galapagos
15° giorno :
Galapagos

15° giorno : Galapagos - - Quito
Fine crociera e imbarco sul volo in partenza per l'Ecuador. Arrivo a Quito e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

16° giorno : Quito - - Partenza
Prima colazione e trasferimento all'aeroporto, assistenza e formalità di imbarco e partenza per Italia.

17° giorno : Italia
Arrivo in Italia previsto in mattinata.

 

 QUESTO ITINERARIO FA PARTE DEL VECCHIO CATALOGO DI NBTS VIAGGI

 I prezzi aggiornati sono visibili al nuovo sito ---> clicca qui

 

La quota include:
  Assistenza in aeroporto (arrivo / partenza)
  Trasferimenti hotel/aeroporto/hotel
  Sistemazione negli hotel indicati in camera doppia
  Trattamento di mezza pensione durante il tour in Ecuador
  Trasferimenti terrestri con veicoli privati
  Guida in italiano per tutto il circuito terrestre (per la base 2/3 partecipanti è prevista una guida/autista)

  Entrate ai siti e visite indicate nel programma
  Tasse per il Parco Nazionale Cotopaxi, Chimborazo e Cajas
  Treno delle Ande
  Crociera alle Galapagos

La quota non include:
 
Voli Internazionali e tasse aeroportuali, possibilità con Iberia/Lan/Klm
  Tassa d'ingresso isole Galapagos ($100 per gli adulti - $50 per bambini sotto i 12 anni)
  Tasse d'uscita dall' Ecuador (27.75 US$ aeroporto Guayaquil - 40.80 US$ aeroporto Quito)

  Bevande
  Mance
  Extra personali
  Quota gestione pratica, include
assicurazione annullamento
  Tutti i servizi non indicati alla voce "la quota include"

Supplementi:
  Pensione completa, su richiesta
  Supplemento camera singola, su richiesta
  Supplemento hotel cat. superiore, su richiesta

 

Cat.  Hotel previsti o similari              Località         Notti

4*   Grand hotel Mercure Alameda       Quito            3
3*   Hosteria la Cienega                     Lasso           1
4*   Hacienda Leito Los Llanganates     Patate          1
4*   Hosteria La Andaluza                   Riobamba      1
4*   El Dorado                                  Cuenca         1
4*   Hampton Inn                             Guayaquil       1

Cat. superiore o similari

5*    Marriot                                     Quito           3 
5*    San Agustin del Callo                  
Lasso          1 
4*   
Hacienda Leito Los Llanganates     Patate         1 
4*    Hosteria Abraspungo                   Riobamba      1 

4*    Santa Lucia                               Cuenca        1 
5*    Oro Verde                                 Guayaquil     1 

 

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Rajatabla.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata. Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso dei cookie.